Come preparare un gel igienizzante mani naturale

gel igienizzante mani naturale

Avere le mani sempre pulite e igienizzate è il primo passo per preservare la propria salute e ridurre il rischio di malattie quali, febbre, raffreddore e infezioni di vario tipo. Spesso infatti ce ne dimentichiamo, ma le mani sono la parte del nostro corpo che più sta a contatto con l’esterno e, quindi, la prima fonte di potenziali batteri dannosi per l’organismo.

Cos’è un igienizzante mani

Imparare come lavare le mani in modo corretto, e ricordarsi di farlo frequentemente, è una buona abitudine che tutti dovrebbero imparare a prendere.

Quando però non è possibile utilizzare acqua e sapone, magari perché si è fuori casa o in viaggio, una buona alternativa è quella di fare uso di un prodotto igienizzante che non necessita di risciacquo. In commercio ne esistono di diversi formati e varietà, ma è possibile anche preparare il proprio igienizzante mani in casa con ingredienti naturali.

I prodotti veduti nei negozi, infatti, contengono solitamente delle componenti chimiche che, quando lasciate a lungo sulla pelle, possono causare irritazioni e risultare poco sicure. La ricetta di questo igienizzante mani fai da te prevede l’uso di efficaci oli essenziali e pochi altri ingredienti.

Una formula naturale e profumata da realizzare senza bisogno di strumenti particolari. Tutti gli ingredienti scelti hanno proprietà antibatteriche, antivirali, e antifungine.

Preparare un igienizzante mani fai da te

Ingredienti

  • 5-10 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 30 gocce di olio essenziale di tea tree
  • 1 cucchiaio di estratto di amamelide (o, in alternativa, vodka ad alta gradazione)
  • 240 ml di gel di aloe vera
  • ¼ di cucchiaino di olio di vitamina E

Versate gli oli essenziali e l’olio di vitamina E in una ciotola e mescolate bene. Aggiungete l’estratto di amamelide (o la vodka) e continuate a girare accuratamente. Unite questa miscela al gel di aloe vera e mescolate ancora il tutto. Agitate delicatamente prima di ogni utilizzo del prodotto.

La vitamina E consentirà all’igienizzante da noi preparato di durare più a lungo, aumentando il tempo di conservazione fino a diversi mesi.

Trasferite il prodotto in una piccola bottiglia in plastica a spruzzo, così da poterlo portare sempre con voi e applicarlo con facilità. Scegliete preferibilmente contenitori colorati o scuri per non esporre alla luce gli oli contenuti all’interno del gel igienizzante.

Consigli e precauzioni

L’olio essenziale di lavanda è utilizzato in questa ricetta perché bilancia adeguatamente l’aroma forte dell’olio essenziale di tea tree. Tuttavia, se non amate la lavanda, potete optare per un altro olio dalle proprietà antibatteriche, come quello di rosmarino, salvia, menta o sandalo.

Prestate sempre attenzione quando maneggiate gli oli essenziali. Essi infatti sono molto concentrati, proprio per aumentare la forza dei potenti estratti delle piante da cui sono ricavati.

Se è la prima volta che ne venite a contatto, scongiurate l’eventualità di sviluppare reazioni allergiche semplicemente applicandone una piccolissima quantità (è consigliabile non più di una goccia) sul polso insieme a un cucchiaio di olio di oliva e coprite con una benda.

Lasciatela su per 24 ore e, se trascorso il tempo necessario, non notate la comparsa di segni o sfoghi cutanei, potete tranquillamente procedere con la vostra ricetta e spalmare il prodotto sulle mani in sicurezza.

Spesso si parla di quanto in realtà gli igienizzanti mani possano essere più dannosi che utili. Questi dibattiti riguardano però esclusivamente i prodotti in commercio contenenti sostanze chimiche. Il gel preparato in casa seguendo questa ricetta, invece è totalmente sicuro perché sfrutta le caratteristiche degli oli essenziali per uccidere i batteri.

È inoltre adatto a tutta la famiglia, può essere quindi tranquillamente usato anche dai bambini (sempre effettuando prima la prova allergica per 24 ore).

Fa sempre comodo avere un gel igienizzante da portare con sé e con questa ricetta sarete sicuri di non rimanerne mai sprovvisti, senza bisogno di recarsi ad acquistarlo in negozio.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato. Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!