Le proprietà benefiche degli oli essenziali

Gli oli essenziali o oli eterici sono prodotti ottenuti per estrazione a partire da materiale vegetale aromatico, ricco cioè in “essenze”. Gli oli essenziali  vengono utilizzati come rimedi per i disturbi più comuni e si utilizzano come basi per massaggi, inalazioni o semplicemente per usi domestici, ad esempio per profumare la casa.

Guardiamo insieme alcuni oli essenziali.

Olio essenziale di ginepro: è depurativo e drenante, agisce sia sui reni che sul sistema linfatico liberando il corpo dalle tossine e dalle scorie, ha inoltre anche un’attività diuretica. E’ l’ideale per gli edemi e la ritenzione idrica. L’azione depurativa e astringente del ginepro si utilizza anche per problemi di acne, pelle grassa e impura. Si possono usare 5 gocce di olio essenziale di ginepro in 200 ml di tonico. Massaggiare delicatamente il viso evitando la zona perioculare, lasciare agire qualche minuto e poi risciacquare con acqua tiepida.

L’olio essenziale di ginepro è un ottimo energizzante psichico: si usa come massaggio su tutto il corpo, diluito in olio base (2 gocce di essenza per ogni cucchiaio). Per favorire la circolazione si può massaggiare l’olio essenziale di ginepro (da una a tre gocce sciolte in un cucchiaio di olio base) sulle principali stazioni linfatiche (collo, ascella, inguine, gambe), con movimenti circolari e delicati.

Per sovrappeso e insufficienza circolatoria, mescolate l’olio essenziale di ginepro con quello di limone, rosmarino e geranio (2-3 gocce di ciascuno in due cucchiai di olio base). Per la cellulite, associatela al basilico (3 gocce), al limone (2), timo (una), in olio vegetale (2 cucchiai).

Olio essenziale di arancio dolce: ha un’azione rilassante sulla muscolatura e è quindi indicato in caso tensione muscolare, in quanto aiuta a superare la stanchezza e lo stress. Combattere l’insonnia, aiuta i processi digestivi, è un calmante ottimo in casi di ansia e nervosismo (10 gocce nell’acqua della vasca, emulsionare agitando forte l’acqua, quindi immergersi per 10 minuti).

Dal punto di vista cosmetico contrasta la formazione di rughe (2 gocce di olio essenziale in una crema idratante) e smagliature, e aiuta a combattere gli inestetismi della cellulite, specialmente nel caso in cui i segni della ritenzione idrica siano leggeri.

Olio essenziale di eucalipto: è ottimo inalato per recuperare concentrazione e freschezza nei momenti di stanchezza e torpore. E’d’aiuto in caso d’inerzia, indolenza e difficoltà di concentrazione. Diffuso nell’aria contrasta la propagazione di agenti biologici infettivi come i virus influenzali e parainfluenzali. Decongestionante sfiamma e calma l’irritazione delle mucose nasali, fluidifica il catarro e facilita l’espulsione del muco. In aromaterapia è utilizzato per le inalazioni, in caso di raffreddore, mal di testa causato da sinusite, rinite e tosse.

Dal punto di vista cosmetico ha proprietà stimolanti sul sistema circolatorio. Diluito in olio di mandorle e massaggiato sugli arti inferiori, è un vero toccasana per piedi, caviglie e gambe stanche o gonfie (in 200 ml di olio di mandorle dolci mettere 20 gocce, massaggiare, la sera, le gambe partendo dalla caviglie verso l’alto per sfruttare l’azione defaticante e rinfrescante). Qualche goccia sulla fronte in caso di sinusite e mal di testa.

Olio essenziale di lavanda: è un riequilibrante del sistema nervoso centrale, essendo contemporaneamente tonico e sedativo (calma l’ansia, il nervosismo, favorisce il sonno e allevia il mal di testa). E’un ottimo trattamento nel caso di leggeri episodi di influenza, tosse, raffreddore e sinusite. Può dare beneficio in caso di dolori mestruali (è però da evitare in caso di mestruazioni abbondanti). Antisettico, se diluito nel detergente intimo o in lavande interne, contrasta le affezioni del sistema urinario, come la cistite.

Allevia i dolori causati da strappi muscolari e reumatismi e aiuta nei ristagni linfatici causati dalla presenza di cellulite (10 gocce nell’acqua della vasca, emulsionare agitando forte l’acqua, quindi immergersi per 10 minuti per usufruire dell’azione decongestionante per il sistema muscolare e per dolori reumatici e articolari). Apporta sollievo in presenza di punture d’insetti, eritemi solari, irritazioni causate da medusa.

Condividi con un amico