Proprietà e benefici del tè bianco

Tutti conosciamo i benefici che derivano dal bere una buona tazza di tè. I più noti sono sicuramente il tè classico, il tè nero ed il tè verde. Una tazza o due al giorno di queste squisite bevande aiutano a combattere l’ipertensione e alleviano le infiammazioni. Riescono inoltre a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e a migliorare la capacità di memorizzazione.

Cosa sappiamo invece del tè bianco? Questo tipo di té viene spesso bistrattato in favore di altre varietà più celebri. Tuttavia, il tè bianco possiede lo stesso numero di proprietà, se non addirittura maggiori, degli altri tipi di tè. Offre poi un gusto ed una dolcezza unici. Il tè bianco è ricco di componenti nutritive che si avvicinano a quelle presenti nel tè verde.

Per questa ragione, esso viene spesso chiamato “il tè verde chiaro”. La sua natura è associata ad una grande varietà di benefici per il nostro organismo, inclusi il miglioramento delle funzioni cerebrali e della salute dell’apparato riproduttivo e orale. Diminuisce inoltre il livello di colesterolo cattivo nel sangue e aiuta a smaltire i grassi corporei.

Cos’è il tè bianco

Il tè bianco si ricava dalla foglie della Camellia Sinesis. Detta comunemente “pianta del tè”. Si tratta della stessa utilizzata anche per le altre varietà di tè che conosciamo, ad esempio quello verde o quello nero. Viene raccolto principalmente in Cina, ma è prodotto anche in altre zone come Tailandia, India, Taiwan e Nepal.

Questo tipo di tè è uno di quelli che subiscono il minor processo di lavorazione e la sua pianta viene raccolta quando è ancora molto giovane. In questo modo si garantisce al prodotto un sapore davvero distintivo. Il gusto del tè bianco è spesso descritto come delicato e lievemente dolciastro e, fino a che non viene processato e ossidato come gli altri tipi di tè, tende ad avere un sapore molto più leggero.

Il tè bianco contiene molti polifenoli e antiossidanti, due sostanze davvero benefiche per il nostro organismo. È per questo motivo che viene considerato un alleato della salute. Vediamo quali sono i suoi principali benefici.

Potere antiossidante

Questa bevanda contiene un gran numero di antiossidanti. Essi aiutano a contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi e ad evitare l’ossidazione precoce delle cellule. È universalmente riconosciuto dalla comunità scientifica il potere degli antiossidanti di ridurre il rischio di malattie quali: disfunzioni cardiovascolari, cancro e diabete.

Bere una tazza di tè bianco al giorno può essere davvero un toccasana per il mantenimento di una buona salute. Per un’azione benefica maggiore, l’ideale è accompagnare la bevanda ad una dieta contenente altri cibi ricchi di antiossidanti come frutta e verdura.

Migliora la salute del cavo orale

Il tè verde contiene componenti che aiutano a garantire la salute del cavo orale. Inclusi polifenoli e tannini. Si tratta di sostanze che hanno la capacità di impedire la formazione di placca bloccando la proliferazione dei batteri. Inoltre, il fluoruro che troviamo in questo tè previene la comparsa delle carie.

Alcuni studi scientifici hanno infatti dimostrato che una tazza di tè bianco ne contiene ben il 34% per cento, questo vuol dire che è efficace nel tener lontani i problemi che possono interessare bocca, denti e gengive.

Brucia i grassi

Tra le sostanze presenti nel tè bianco troviamo le catechine. La loro proprietà principale è quella di stimolare lo scioglimento dei grassi e migliorare la funzionalità del metabolismo.

Bere tè bianco contribuisce a rompere le cellule di grasso e previene la formazione di quelle nuove. Questo tè è quindi un’ottima bevanda da integrare ad una dieta dimagrante, così da ottenere risultati in modo più efficace e veloce.

Sostiene la salute dell’apparato riproduttivo

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che il tè bianco promuove la salute del sistema riproduttivo e migliora la fertilità, specialmente quella maschile. Previene infatti i danni testicolari provocati dal processo di ossidazione messo in atto dai radicali liberi. Aiuta a preservare, inoltre, la qualità degli spermatozoi, permettendogli di muoversi in modo più veloce e mirato.

Riduce il colesterolo

Il colesterolo è una sostanza grassa che si trova nel nostro sangue. Sebbene il corpo necessiti di questo elemento, un suo eccesso può causare l’ostruzione delle arterie.

La sovrabbondanza di colesterolo può inoltre rimpicciolirle e irrigidirle, ostacolando il normale fluire del sangue attraverso i vari apparati dell’organismo. Il tè bianco aiuta a tenere sotto controllo il livello di colesterolo dannoso, prevenendo eventuali complicazioni di salute.

Un’altra importante caratteristica da tenere in considerazione del tè bianco è che la quantità di caffeina contenuta al suo interno è minore rispetto a quella presente nelle altre varietà di tè. Godersi una buona tazza di tè bianco caldo, quindi, non è mai stato così salutare. Addolcitelo con del miele per incrementare maggiormente il suo potere benefico.

Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.

Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica – mia grande passione – la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!

Condividi con un amico