Psoriasi: alimentazione consigliata

La psoriasi è una malattia infiammatoria, cronica della pelle che colpisce molte persone, si manifesta con degli eritemi su varie aree del copro, sovrapposti da chiazze biancastre. L’alimentazione come in molti altri casi, gioca un ruolo molto importante nella cura e nella prevenzione della psoriasi.

Alcuni studi hanno infatti confermato che una corretta alimentazione ed uno stile di vita sano può influire positivamente sull’andamento di questa patologia, ne può alleviare i sintomi e i fastidi, rendendo la malattia più sopportabile e contenuta.

Pare infatti che una dieta antiossidante possa contribuire durante la terapia, e portare molti benefici. È quindi fondamentale nel caso si è soggetti a questa patologia, sapere quali sono gli alimenti che più fanno bene e quelli che invece bisognerebbe evitare.

Psoriasi: alimenti che fanno bene

Anche se non esiste una dieta specifica per la psoriasi, e anche se ogni malato reagisce agli alimenti in modo diverso, è comunque provato che in generale chi soffre di psoriasi dovrebbe seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.In particolare sarebbe preferibile seguire una dieta ipocalorica, ricca di frutta e verdura, in modo da evitare un aumento di peso, poiché il diabete, così come il colesterolo e l’ipertensione, contribuiscono ad un peggioramento della malattia.

Chiaramente l’alimentazione non è la causa determinante della malattia ma è un fattore importante a cui fare attenzione. Sapere cosa mettere a tavola se si ha la  psoriasi è quindi importante, in generale è fondamentale mangiare cibi freschi e salutari, e bere molta acqua, ma vediamo nel dettaglio alcuni degli alimenti consigliati:

  • alimenti ricchi di vitamina A: spinaci, asparagi, peperoni, carote, zucca, pomodori
  • alimenti ricchi di vitamina C: arance, pompelmo, kiwi, mele, anguria, fragole, avocado, mango
  • alimenti ricchi di minerali: patate, melanzane, sedano, fichi
  • alimenti ricchi di acido folico: cereali integrali, legumi, spinaci, arance, asparagi, lattuga, germe di grano
  • alimenti ricchi di acidi grassi polinsaturi e omega 3: che contengono sostanze ad attività antinfiammatoria
  • alimenti ricchi di selenio
  • alimenti ricchi di polifenoli: frutti rossi, tè nero, tè verde
  • semi oleosi: noci, mandorle, nocciole
  • carni bianche
  • uova
  • pesce
  • yogurt
  • formaggi freschi
  • pane e pasta e riso integrali

Psoriasi: alimenti da evitare

Non è mai stato confermato scientificamente che una cattiva alimentazione possa determinare la psoriasi, tuttavia ci sono alcuni alimenti che se consumati in modo eccessivo, possono influenzare in qualche modo negativamente sull’andamento della malattia. Una dieta scorretta può infatti contribuire a peggiorare le lesioni sulla pelle, inoltre alcuni alimenti possono interferire con l’azione dei farmaci.

Il malato di psoriasi, per alleviare i fastidi della malattia e non peggiorarne lo sviluppo, deve seguire in generale delle regole comportamentali ed alimentari basilari. È importante quindi sapere quali sono gli alimenti e i cibi da limitare o addirittura da evitare:

  • carni grasse
  • carni rosse
  • salumi e insaccati
  • olio di palma, olio di cocco
  • burro
  • formaggi stagionati
  • conserve
  • bibite gassate e zuccherate
  • alcolici
  • zuccheri raffinati
  • pane bianco
  • dolciumi
  • cibi fritti
  • spezie troppo piccanti
  • cibi troppo salati

Alimenti da limitare

  • cioccolato: preferire quello fondente
  • latticini
  • caffè
  • aceto
  • sale
  • carne, pesce, uova: limitare a una volta a settimana

Psoriasi: esempio di menù da seguire

Seguire una dieta sana ed equilibrata è dunque importante per chi soffre di psoriasi, può contribuire a diminuire la gravità della patologia e ad arrestarne lo sviluppo. Un esempio di dieta ideale per alleviare i sintomi della psoriasi è quella mediterranea, una dieta ricca di antiossidanti e alimenti dall’attività antinfiammatoria che possono contrastare gli effetti della malattia, tenere sotto controllo le infiammazioni della pelle.

Ovviamente ogni malato di psoriasi può tollerare o meno determinati cibi, quindi è importante farsi consigliare sempre dal proprio medico prima di seguire qualsiasi tipo di dieta. Ecco un esempio di menù ideale da seguire per chi è soggetto a psoriasi:

  • Colazione: 200ml di latte parzialmente scremato, 30 grammi di cereali, oppure 2 fette biscottate o 4 biscotti integrali secchi
  • Spuntino: una frutta o uno yogurt magro, o frutta secca (noci, mandorle)
  • Pranzo: 80 grammi di pasta con pomodoro o verdure, pesce o carne bianca con contorno di verdure grigliate
  • Cena: pesce o carne bianca con contorno di verdure, oppure uova o zuppa di legumi

Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all’Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.

Condividi con un amico