Più felici tra le lenzuola se lui non mangia piccante

3.163 views
peperoncino piccante

Una giusta alimentazione, unita ad una moderata attività fisica, sono tra le regole più conosciute e consigliate per vivere bene (e meglio) ed anche la sfera sessuale può esserne influenzata, basti pensare, ad esempio, ai cosiddetti cibi afrodisiaci.

La performance maschile è stata tra gli argomenti di dibattito del XXIX Congresso europeo di urologia di Stoccolma durante il quale si è fatto luce sul rapporto tra cibo, sport e sessualità con non poche sorprese che hanno sfatato alcuni luoghi comuni a partire dal peperoncino.

Da sempre considerato un alleato dell’uomo in realtà il peperonicino può rivelarsi un vero traditore a letto: il piccante ha indubbiamente un effetto vaso dilatatore che favorisce un maggiore afflusso di sangue alle parti intime ma, allo stesso tempo, ha un effetto irritante per la prostata che porta ad un’accelerazione dell’eiaculazione.

Provocano irritazioni anche il pepe, i superalcolici, i frutti di mare e il luppolo, quindi la birra.

Cosa è bene mangiare e bere prima di un incontro galante? Via liberai ai cibi antiossidanti, il vino rosso, le verdure e tutti quegli alimenti ricchi di selenio e vitamina C.

Al Congresso di Urologia, oltre all’alimentazione, si è fatto riferimento anche al rapporto tra sport e sesso e sono state indicate le attività fitness che  aiutano lui nell’intimità e quelle che al contrario potrebbero penalizzarlo. Gli sport più indicati sono quelli di movimento come la corsa, il tennis o la classica partita di calcetto; sconsigliati invece gli sport che comportano sforzi eccessivi, come i pesi, e la bicicletta per le possibili ripercussioni sull’apparato genitale.

Le indicazioni fornite dagli specialisti presenti a Stoccolma al Congresso europeo di urologia non sono da sottovalutare anche se, come ha dichiarato il segretario generale della Società Italiana di Urologia, Vincenzo Mirone,”non sono ancora stati fatti degli studi scientifici sistematici”.