Ricette dolci con la zucca

L’autunno è la stagione delle zucche che arrivano a maturazione pronte per essere trasformate in tanti Jack’o Lantern per la notte di Halloween. Al di là dell’aspetto decorativo la zucca è un ottimo ortaggio dalle tante proprietà benefiche grazie alla presenza di antiossidanti, beta carotene e vitamine.

La zucca si presta a molte preparazioni in cucina: zuppe e vellutate, cotta alla piastra o nel ripieno di torte salate e ravioli; anche i semi della zucca possono essere consumati una volta essiccati sia come snack che come aiuto per conciliare il sonno.

LEGGI ANCHE: Le proprietà dei semi di zucca

La zucca può essere utilizzata anche per delle ricette dolci a partire dalla famosa pumpkin pie, tipico dolce Americano preparato in autunno, quando la zucca è nel pieno della maturazione, e per festeggiare il giorno del Ringraziamento che si celebra tradizionalmente il quarto giovedi del mese di novembre; una variante sul tema è rappresentata dalla crostata di zucca ma dolci molto diffusi sono anche la torta morbida alla zucca, i cupcakes e i muffin.

Pumpkin Pie

La pumpkin pie è un tipico dolce americano, simile ad una crostata con pasta frolla e impasto alla zucca molto speziato per la presenza di cannella, zenzero e chiodi di garofano o noce moscata. Per festeggiare Halloween la pumpkin pie può essere decorare usando la posta frolla intrecciata per formare una ragnatela.

Per la farcitura della pie occorrono:

  • 3 uova
  • 110 grammi di zucchero
  • 400 grammi di zucca
  • 120 grammi di panna da montare
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato
  • spezie q.b.
  • 1 pizzico di sale

Come prima cosa occorre sbucciare la zucca, eliminare semi e filamenti e tagliarla a dadi da cuocere a vapore o in forno per 20 minuti così da ammorbidirla ed eliminare anche l’acqua in eccesso. In una ciotola aggiungere le uova intere, lo zucchero, le spezie e il pizzico di sale, mescolare tutto e poi aggiungere la panna, come ultimo ingrediente la zucca cotta e schiacciata in precedenza. Una volta ottenuto un composto omogeneo questo va versato nel ruoto foderato con la pasta frolla tirata a circa 4 cm di altezza e bucherellata con una forchetta.

Una volta versato il ripieno a base di zucca la pumpkin pie va cotta in forno preriscaldato a a 200° per i primi 20 minuti e poi a 180° per i successivi 30 minuti; se la torta sembra colorire troppo può essere ricoperta con della carta di alluminio per terminare la cottura.

La pasta frolla si prepara impastando 150 grammi di farina con 1 uovo, 50 grammi di burro, 50 grammi di zucchero e 1 pizzico di lievito. Prima di essere stesa la pasta frolla deve riposare per almeno 30 minuti in frigorifero avvolta in pellicola. Per gli amanti del cioccolato e delle varianti è possibile preparare una crostata di zucca con base di pasta frolla al cacao, essendo due gusti che ben si combinano tra loro.

Cupcakes alla zucca

Sia i cupcakes che i muffin sono due dolci che ben si prestano ad essere preparati con la zucca nell’impasto, ottimi da gustare a merenda o a colazione, pratici da portare (soprattutto i muffin) perchè in monoporzione o da servire ad una festa.

Per preparare i cupcakes (12 pezzi) occorrono:

  • 150 grammi di zucchero semolato
  • 50 grammi di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 200 grammi di farina
  • 120 grammi di burro
  • 200 grammi di zucca
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • cannella e/o zenzero q.b.

Dopo aver pulito la zucca (tolta la buccia, i semi e i filamenti) bisogna farla cuocere a vapore o al forno per 20 minuti e frullarla così da creare una crema che va fatta raffreddare. In una ciotola mescola tutti gli ingredienti montando prima i due tipi di zucchero con il burro ammorbidito e aggiungendo poi le uova, la farina, la cannella e lo zenzero, la polpa di zucca preparata in precedenza e il lievito.

Versa l’impasto nei pirottini per muffin o nell’apposito stampo in silicone (imburrato e infarinato) ricordando di riempire al massimo fino alla metà. Cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

I cupcakes possono essere serviti con un frosting a base di philadelphia e zucchero a velo sbattuti, con panna montata con una leggera spolverata di cannella o un frosting di mascarpone con purea di zucca e zucchero a velo montati insieme.

Muffin alla zucca

I muffin sebbene meno “scenografici” rispetto ai cupcakes sono sicuramente più comodi anche da portare con sè (o dare ai più piccoli) per la merenda e si conservano anche per 3-4 giorni in un contenitore chiuso ermeticamente. La ricetta è molto simile a quelli alla carota:

  • 100 grammi di zucchero di canna
  • 220 grammi di zucca
  • 90 grammi di miele
  • 1 uovo
  • 200 grammi di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • spezie (cannella, noce moscata, zenzero)

Dopo aver pulito la zucca si taglia a pezzi e si cuoce a vapore o in forno per 20 minuti fino a quando non è morbida e si frulla per ottenere una crema. In un contenitore si sbatte il burro ammorbidito con lo zucchero, si aggiunge l’uovo, la zucca, la farina, il lievito e le spezie.

Quando il composto è omogeneo si riempiono i pirottini e si passa alla cottura in forno dei muffin a 200° per 15 minuti. Un abbinamento goloso è tra la zucca e il cioccolato, aggiungendo all’impasto delle gocce o delle scaglie di cioccolato.