Rimedi fai da te per curare la micosi

Micosi alle unghie? Un fastidioso problema che mette in crisi la regolare attività quotidiana degli individui. Non è una patologia grave, ma non deve essere assolutamente trascurata altrimenti può creare danni permanenti.

Come combattere la micosi? Esistono terapia a base di farmaci ma pochi sanno che la micosi si può curare anche a casa propria con rimedi fai da te assolutamente naturali ed efficaci. Il farmaco può creare dipendenza, sensibilizzazione e autoimmunità, il rimedio casalingo invece oltre a poter essere usato sempre ha dei benefici che in pochi si aspetterebbero.

Vediamo insieme tutti i rimedi fai da te per curare la micosi.

Olio e limone per curare la micosi

Tra i vari rimedi casalinghi per la cura della micosi ce ne sono due che sono assolutamente semplici e facili da preparare. Uno di questi è l’olio di oliva. Basta mescolare un cucchiaino di olio di oliva con tre gocce di olio tea tree e applicare direttamente sull’unghia per almeno 20 giorni, procedere con l’operazione un giorno si e uno no.

L’altro metodo ancora più facile e veloce è il limone, applicatelo direttamente sul’unghia o immergete il piede o la mano (a seconda dell’unghia interessata) nel succo di limone. i risultati sono visibili in poco tempo.

Aceto di mele per curare la micosi

La micosi si combatte con l’aceto, in particolare quello alle mele. Come fare? Versate una tazza di aceto di mele in un recipiente pieno di acqua. Mettete i piedi o le mani in ammollo per 20 minuti e asciugate bene. Per evitare che l’acqua resti sotto le unghie prendete un phon e asciugate bene nelle zone più difficili.

Il risultato sarà un unghia rinata e un piede o mano anche più morbido e senza cattivi odori.

Aglio per curare la micosi

Non vi farà sicuramente piacere sentir parlare di rimedio naturale antimicotico a base di aglio. Non pensate all’odore ma al risultato. L’aglio combatterà la micosi in modo naturale e non crederete ai vostri occhi.

Aggiungete ad uno smalto trasparente uno spicchio d’aglio tritato finemente, 3 gocce di tintura di iodio incolore e 7 di limone.Lasciate riposare per una settimana e applicate una passata di smalto sull’unghia infetta per due settimane. Rimuovere poi con un batuffolo imbevuto di solvente per unghie.

L’altro metodo dell’aglio consiste nel fare bollire 5 spicchi in acqua. Fate intiepidire ed immergete i piedi o le mani e lasciate in ammollo per 15 minuti. Ripetere l’operazione ogni giorno per un mese.

aglio micosi

Bicarbonato per combattere la micosi

Addio micosi con il bicarbonato di sodio. Abbiamo già visto i molteplici usi del bicarbonato. Non sapevamo che potesse essere un potente rimedio naturale per curare la micosi dell’unghia. Mescolate il bicarbonato con acqua fino a formare una pasta.

Con un batuffolo di cotone strofinate tutta la superficie dell’unghia e, se possibile, la parte interna (affinché entri in contatto con la pelle). Lasciate riposare e risciacquate.

Il risultato sarà sorprendente. I rimedi naturali sono molto efficaci e senza effetti collaterali per la cura della micosi. Se però non vedete risultati nel giro di qualche giorno rivolgetevi ad uno specialista. Non sottovalutate mai la micosi dell’unghia e cercate sempre di osservarne i sintomi per indirizzarvi alla giusta ed efficace cura.

bicarbonato

 





Condividi con un amico