4 rimedi naturali contro il tremore alle mani

3.649 views

Il tremore alle mani può essere causato da vari fattori. Debolezza, stress o mancanza di nutrienti fondamentali all’interno del corpo sono alcuni di questi. Anche bere eccessivamente alcol o caffè contribuisce allo scatenarsi del tremolio. In alcuni casi, il disturbo è il primo segno di un qualche problema neurologico.

Tra le principali patologie neurologiche che hanno tra i propri sintomi il tremore alle mani, una delle più diffuse è il morbo di Parkinson. Le persone affette da questa malattia sperimentano il tremore quando i muscoli sono a riposo.

Esso infatti cessa non appena vengono rimessi in movimento. Gli spasmi che coinvolgono le mani sono scatenati da un improprio funzionamento della parte del cervello responsabile di gestire gli arti ed i loro movimenti volontari.

Avere un tremolio costante alle mani non è una condizione agevole. Si rischia infatti di non riuscire a svolgere in modo ottimale nemmeno alcune delle normali attività quotidiane. Ecco perché, anche nei casi in cui gli spasmi non sono indice di condizioni più serie, è auspicabile contrastare la spiacevole condizione nel modo più rapido ed efficace possible.

La buona notizia è che il tremore alle mani si può alleviare anche con tecniche casalinghe e ingredienti facilmente reperibili in commercio, oltre che completamente naturali. In questo modo si riduce il rischio di complicazioni ed effetti collaterali. I 4 rimedi fai da te che scopriremo di seguito sono tutti molto facili da attuare e aiuteranno a gestire il problema con pochissima fatica.

Radice di valeriana

La valeriana è un’erba utilizzata fin dall’antichità per la sua capacità di calmare i nervi. Grazie a questa proprietà, essa è in grado di ridurre il tremolio alle mani. È un ingrediente facilmente digeribile e si presta quindi anche all’uso interno.

Quando assunta oralmente, la valeriana rilascia enzimi capaci di stabilizzare la parte del cervello preposta alla gestione del movimento degli arti. Moltissime persone utilizzano la valeriana per calmare lo stress e alleviare il mal di testa provocato da tensione e stile di vita troppo frenetico.

Mettete in infusione un cucchiaino di valeriana in polvere all’interno di una tazza d’acqua bollente. Attendete 3 minuti e sorseggiate la bevanda prima di andare a letto. Questo rimedio può essere assunto anche dai bambini al di sopra dei 7 anni. Le donne in gravidanza, invece, prima di bere l’infuso devono chiedere il parere del proprio medico.

Rilassare la mente

L’ansia e lo stress sono due dei principali fattori che scatenano il tremore alle mani. Rilassare la mente e liberarsi dal carico di tensione ha effetti positivi sul funzionamento del sistema neurologico. Lo yoga e la meditazione sono molto indicati per calmare i nervi. Esistono numerose tecniche da sperimentare, magari con l’aiuto di un istruttore.

Per un allenamento basico e semplice sedetevi sul pavimento con le gambe incrociate, mantenendo la schiena dritta. Poggiate i palmi delle mani sulle ginocchia e chiudete gli occhi. Fate un respiro profondo, inspirando l’aria con il naso. Trattenete il fiato per 5 secondi e poi esalatelo lentamente dalla bocca.

Kava kava

La kava kava è una pianta originaria della zona del Pacifico. Numerosi studi hanno evidenziato le sue proprietà benefiche per il nostro organismo. Riesce a stimolare il sonno e indurre la calma. Bere una tisana a base di kava kava contrasta gli spasmi delle mani. Versate 2-3 foglie di kava kava dentro un pentolino con dell’acqua e portate a ebollizione.

Lasciate in infusione per 2 minuti e filtrate il liquido. Attendete che raggiunga una temperatura agevole e bevetela prima di andare a letto. La kava kava può essere facilmente acquistata nelle erboristerie.

Vitamine

Una mancanza di sostanze nutritive fondamentali può portare le mani a tremare in modo inconsapevole. La carenza di vitamina B1 e magnesio, in alcuni casi, genera un malfunzionamento della parte del cervello responsabile del problema. Aumentate il consumo di cibi ricchi di questi due elementi per ridurre il tremolio.

Piselli, carne di suino, fagioli di soia e pesce sono una buona fonte di vitamina B1. Verdure a foglia larga, fagioli, frutta secca e riso integrale aiutano invece a colmare la carenza di magnesio.

I rimedi naturali sono efficaci nel ridurre il tremore delle mani nel giro di poco tempo. Tuttavia, non garantiscono una scomparsa a lungo termine del problema. Per quello potrebbero, infatti, essere necessarie diverse settimane di trattamento.

Se il problema è di carattere ereditario, può essere più difficile ridurre il tremolio con il solo aiuto della natura. Cercate di dormire bene per almeno 6-8 ore a notte. Un buon sonno rimane sempre uno dei migliori metodi per contrastare il disturbo, qualsiasi sia la sua origine.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!