I rimedi naturali fai da te per curare le labbra scottate dal sole

6.658 views

La pelle delle labbra è circa dieci volte più delicata di quella del viso. Ciò ci fa capire quanto sia importante e difficile prendersene cura nel migliore dei modi per scongiurare problemi e inestetismi.

La maggior parte delle persone tiene a mente di utilizzare una protezione solare per proteggere il volto dai raggi UV, ma non molte spalmano la crema anche sulle labbra.

Spesso infatti si tende a trascurare quella parte del viso. L’esposizione alle radiazioni del sole avviene in modo costante e non solo durante i mesi estivi. Per questa ragione un’inadeguata routine curativa può causare alle nostre labbra danni di diversa entità.

I raggi UV possono provocare gonfiore accompagnato da prurito costante, dolore, vesciche e secchezza alle labbra.

In alcuni casi, gli effetti causati dal sole possono manifestarsi con screpolatura, formazione di pellicine e conseguente sanguinamento. Tra gli ulteriori danni collaterali delle radiazioni solari sono da annoverare: possibile formazione di rughe nella zona circostante e comparsa di aloni di colore scuro sulla superficie delle labbra.

Oltre ad un’esposizione consapevole e all’utilizzo di un buon filtro protettivo, quando ormai la scottatura è già presente, la natura ci viene incontro. Esistono infatti alcuni ingredienti con cui è possibile preparare ottimi rimedi fai da te che aiutano efficacemente a curare le labbra bruciate dal sole. Riducono facilmente l’infiammazione e donano il tanto sperato sollievo. Scopriamoli insieme.

Gel di aloe vera e miele

Il gel di aloe vera e il miele servono a preparare un rimedio naturale antinfiammatorio che riesce a riparare i danni provocati dal sole. Procuratevi del gel di aloe vera, o ricavatelo in casa direttamente dalla pianta, e mescolatelo con 1 cucchiaino di miele. Conservate la crema appena realizzata nel frigorifero per un’ora.

A questo punto, spalmatela sulle labbra appena umidificate e lasciatela in posa dai 15 ai 20 minuti. Sciacquate poi con acqua fredda o eliminate via il tutto con un batuffolo di cotone impregnato di acqua di rose.

L’aloe vera calma le infiammazioni e il dolore provocato da un’eccessiva esposizione solare. Il miele invece purifica la pelle delle labbra rimuovendo i radicali liberi che causano secchezza, prurito e macchie scure. Un’applicazione regolare di questo trattamento consente di stabilizzare il pH delle labbra, così da mantenerle idratate a lungo.

Latte e farina d’avena

Per preparare una maschera casalinga che riduca i danni alle labbra provocati dai raggi UV, il latte e la farina d’avena sono l’ideale. Portate a ebollizione 2 cucchiai di farina d’avena e poi frullatela fino ad ottenere un impasto cremoso. Aggiungete poi 1 cucchiaio di latte per realizzare una pasta semi-liquida.

Passate un cubetto di ghiaccio sulle labbra e applicate il trattamento preparato. Attendete 15- 20 minuti che agisca prima di rimuoverlo con acqua fresca. Il latte contiene acido lattico, un agente purificante che elimina le cellule morte dalle labbra. La farina d’avena invece è ricca di sostanze nutritive, tra cui la vitamina B.

Insieme svolgono una leggera azione esfoliante che permette di rimuovere le pellicine senza dolore o sanguinamento. Ripetete questo trattamento dalle due alle tre volte a settimana per ottenere ottimi risultati.

Yogurt ed henné neutro

Si tratta di un rimedio che dona una sensazione di freschezza alle labbra e riduce il dolore e l’infiammazione. Mixate mezzo cucchiaino di henné neutro (quello che non colora), con mezzo cucchiaino di yogurt e formate una pasta spalmabile.

Stendetela direttamente sulla superficie delle labbra o, per una sensazione ancora più refrigerante, fatela prima riposare 30 minuti nel frigorifero. Dopo circa 10 minuti di posa, lavate via il tutto con semplice acqua fredda e idratate la zona interessata con olio di mandorle dolci. L’henné è un antisettico naturale che calma la pelle irritata dal sole.

Riduce inoltre il fastidioso prurito che può comparire dopo una scottatura. Lo yogurt rimuove le impurità e idrata le labbra, restaurando inoltre il naturale pH della pelle bruciata. È consigliabile effettuare questo rimedio fai da te 3 volte a settimana. Dopo soli 7 giorni le labbra torneranno sane e belle da vedere.

Con l’aiuto di questi metodi casalinghi da utilizzare contro le scottature, avrete delle labbra soffici, rimpolpate e rosee. Se preferite, potete alternarli tra loro e scegliere quello più efficace per la vostra pelle. Direte così addio alle antiestetiche screpolature e ai fastidiosi disturbi provocati alle labbra da un’esposizione solare non adeguatamente protetta.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!