Rimedi naturali per allontanare le cimici dalla casa

cimici rimedi naturali

Con l’inoltrarsi dell’autunno e delle temperature leggermente più basse, una piaga comune che genera disagio a tutti sembra essere quella dell’arrivo delle cimici.

Che siano le classici cimici verdi o le sempre più comuni cimici asiatiche (o marmorate), questo insetto volante compare improvvisamente nelle nostre case, infastidendoci con il suo ronzare e sbatacchiare ovunque.

Allontanare le cimici con rimedi naturali

Le cimici sono animali del tutto innocui per l’uomo, ma altrettanto molesti: alla costante ricerca di un po’ di calore, si attaccano e si nascondono dentro il bucato o entrano nelle nostre case passando attraverso le fessure.

Inoltre, come tutti sanno, le cimici emanano un odore sgradevole, a causa dello schiacciamento delle ghiandole odorifere che le contraddistingono. Insomma, sono insetti fastidiosi e scacciarli senza ucciderli potrebbe risultare un’impresa assai difficoltosa.

Tuttavia, esistono dei piccoli trucchetti naturali che, forse, non tutti conoscono, per liberarsi di questi animaletti sgradevoli senza doverli cercare assiduamente dentro casa e scacciarli in malo modo.

Sapone di Marsiglia

Sembra essere uno dei rimedi naturali più efficaci per liberarsi definitivamente delle cimici all’interno delle nostre case. Il sapone di Marsiglia può essere utilizzato per creare un composto – mischiato ad una certa quantità di acqua – da spruzzare sui balconi e sulle terrazze, ma ci si può anche lavare il bucato. L’intenso odore del sapone allontanerà questi piccoli insetti verdognoli, scongiurando un’infestazione.

Aglio

Anche l’aglio è un rimedio molto gettonato, economico e veloce per scongiurare la presenza delle cimici in casa. Basta posizionarlo strategicamente in alcuni angoli della casa – in particolare sulle finestre o sotto la zanzariera – schiacciandolo leggermente per fargli emanare un odore più intenso e ancora più sgradevole per le cimici.

Erba gatta

Rimedio erboristico contro le cimici per eccellenza, l’erba gatta è un ottimo repellente per questi insetti sgradevoli. E’ l’ideale da tenere dentro casa, perché non produce odori sgradevoli e permette di allontanare animaletti indesiderati.

Menta

La menta, come l’erba gatta, è un ottimo repellente, perché emana un odore intollerabile per le cimici. Le piantine di menta si possono posizionare all’interno della casa, sui balconi e sui davanzali, ma non solo. Si può realizzare anche un decotto a base di foglie di menta, da spruzzare anche sulle altre piante in modo da scongiurare la presenza di questi insetti anche negli altri vasi.

Inoltre, si può preparare un composto a base di 500 ml di acqua e 10 gocce di olio essenziale di menta, da spruzzare nelle zone di accesso della casa – anche in questo caso balconi e zanzariere – per ottenere lo stesso effetto garantito dall’aglio.

Decotto di aglio e cipolla

Abbiamo già assodato che l’aglio è un ottimo repellente per le cimici, perché il suo odore sgradevole le allontana dalle nostre case. Per rafforzare l’effetto anti-cimici, si può realizzare un decotto a base di aglio e cipolla. Basta riempire una pentola d’acqua e versarci 30 grammi di aglio e 30 grammi di cipolla, lasciando bollire per 15 minuti.

Tabacco

Anche il tabacco risulta molto utile per allontanare le cimici, in particolare dalle piantine che coltiviamo con tanta cura e che puntualmente vengono assalite da questi animaletti volanti.

Occorre procurarsi 25 grammi di foglie di tabacco e preparare un infuso versandole in 1 litro di acqua bollente e lasciandole a macerare per un paio d’ore. Dopodiché, l’infuso va filtrato dal tabacco e vi si deve aggiungere qualche goccia di sapone di Marsiglia liquido. Con uno spruzzino, il composto può essere spruzzato sulle nostre piante.

Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.