Sei consigli per evitare l’aumento di peso con l’età

L’aumento di peso, soprattutto con l’avanzare dell’età, non è dovuto all’invecchiamento cellulare o cambiamenti ormonali (o almeno non sempre). Il più delle volte si ha un aumento di peso (anche esagerato) per colpa di cattive abitudini o di uno scorretto stile di vita.

Cosa fare? Per prima cosa modifichiamo il nostro stile di vita seguendo questi preziosi consigli. Oltre a non mettere chili in più, ci troveremo di fronte ad una maggiore energia, un maggiore benessere e staremo sicuramente più in salute. Ecco come fare.

Fragole, mele e cipolle

Scienziati e ricercatori hanno scoperto che mangiando cibi più ricchi di flavonoidi si mantiene il peso corporeo in equilibrio o addirittura si può perdere anche qualche chilo in eccesso. Gli alimenti che aiuterebbero a perdere peso sono:

ciliegie

Introdurre questi alimenti nella nostra dieta avrà effetti positivi anche sulla nostra salute.

Stare psicologicamente attivi

Quando diventiamo più anziani, il nostro metabolismo rallenta e dobbiamo stare attenti a non accumulare grassi. Per evitare di prendere peso è importante restare attivi. Il modo migliore per farlo è l’esercizio fisico di bassa entità (evitate sport estremi o troppo pesanti).

Questa regolare attività fisica aiuterà i nostri muscoli, le articolazioni e ritardare il processo di invecchiamento. Bastano pochi minuti di esercizio e allenamento, non serve necessariamente la palestra. Bastano 10 minuti di camminata a piedi, evitare di prendere l’ascensore, parcheggiare la macchina più lontano dal posto di lavoro etc.

Dire “No” alle diete

Le diete provocano nel nostro organismo solo disturbi, squilibri, carenze nutrizionali ed energetiche che non aiutano metabolismo e salute. Cosa fare? E’ importante basarsi su un corretto apporto calorico giornaliero idoneo alla nostra età e alla nostra costituzione (tenendo presente anche di determinate patologie). Chiedere il parere di un medico specialista e un nutrizionista esperto.

Monitorare regolarmente la salute

L’invecchiamento, oltre a provocare aumenti di peso, causa altri due comuni disturbi: osteoporosi e ipertensione. Queste problematiche rendono la nostra attività quotidiana molto più difficile per stanchezza e difficoltà nei movimenti. Monitorare la salute con check up regolari ogni 6 mesi.

Stare mentalmente attivi

I primi segni dell’invecchiamento riguardano la memoria (si ricorda di meno e si tende a dimenticare anche le cose più semplici). Cosa fare per evitare questi cali di memoria e lucidità? Il consiglio è:

  • leggere
  • fare cruciverba
  • risolvere Sudoku
  • giocare a scacchi e dama

cruciverba

Tutte attività che mantengono la mente sveglia, la concentrazione, l’attenzione e la memoria. Evitare sentimenti negativi, traumi, stress e sintomi depressivi che possono compromettere la qualità della nostra vita anche sul peso.

Prima che sia troppo tardi

Per evitare aumenti di peso, problemi di salute, difficoltà motorie e altre patologie legate all’avanzare dell’età, è importante che non ritardiamo il cambio abitudine e un corretto stile di vita. Prima ci muoviamo e prima raggiungiamo uno stato di salute soddisfacente per l’età, con sempre meno chili in più.

Condividi con un amico