Stregonia: l’antiossidante naturale

3.085 views
stregonia

La Sideritis Syriaca, più comunemente conosciuta come stregonia – è una particolare pianta che appartiene alla famiglia delle Lamiaceae.

Cresce in alcuni Paesi del Sud, come la Spagna, l’Albania, la Grecia, i Balcani e in alcune regioni del sud Italia (è per questo anche chiamata stregonia siciliana).

Pianta dalla storia antichissima

E’ una particolare qualità di tè -non particolarmente conosciuta come le altre qualità di té più famose, consumate tipicamente a merenda nei salotti inglesi – e non contiene nemmeno teina.

A volte è stato chiamato anche tè di montagna o tè del pastore. Il nome Sideritis deriva dal greco e significa “ferro”, perché nell’Antica Grecia era considerata un ottimo rimedio contro i traumi da “armi da ferro”, vale a dire tutte le armi belliche, con cui si combatteva nell’antichità.

Un altro dei numerosi nomi affibbiati a questa pianta dai molti poteri curativi è “malatoira“, che vuol dire “ciò che elimina tutti i mali”, perché in tempi meno recenti veniva utilizzata anche come rimedio per disturbi dell’apparato digerente, del sistema respiratorio e per le escoriazioni della pelle.

Proprietà della stregonia

Anche se viene chiamato tè, abbiamo già accennato che la stregonia in realtà non contiene teina. In compenso, è un’erba molto ricca di flavonoidi, terpenoidi, iridoidi e carvacrolo.

Gli elementi importanti contenuti all’interno della Sideritis, le conferiscono natura antiossidante, analgesica e antibiotica.

In particolare, è una pianta disinfettante, stimolante, antianemica, diuretica e disintossicante. E’ davvero in grado di svolgere molteplici azioni curative! E quali sono i benefici che ne derivano per la salute e il benessere della persona?

Benefici della stregonia

La stregonia è in grado di apportare all’organismo diversi effetti benefici, anche se è conosciuta particolarmente per le sue proprietà antiossidanti.

Ad esempio, questa pianta può essere utilizzata come valido rimedio naturale per:

  • la cura dei disturbi dell’apparato respiratorio e quindi di quei sintomi che spesso sono legati all’influenza come la febbre, la tosse, il mal di gola e il raffreddore. E’ infatti estremamente impiegata in Grecia, nel periodo invernale, per curare i classici malanni di stagione. (guarda anche i 5 rimedi naturali contro i sintomi influenzali)
  • possiede proprietà lenitive, quindi potrebbe aiutare anche a trovare sollievo contro qualsiasi tipo di dolore.
  • il trattamento di problemi legati all’apparato digerente.
  • la cura di ansia e stress: infatti, la Sideritis è un ottimo ansolitico. Si può preparare un infuso contenente – oltre alle foglie e ai fiori di stregonia – anche rosa canina (che, insieme alle bacche, è ricca di vitamina C) e frutti di acerola. Anche l’angelica è un ottimo ansiolitico naturale!
  • rinforzare il sistema immunitario.

Prezzi e reperibilità

Pensate che in Albania è molto facile reperire la stregonia su tutte le comunissime bancarelle del Paese!

In Italia è possibile trovarla in qualche erboristeria più fornita e specializzata, oppure si può reperire online. Il suo costo può variare dai 3 euro ai 14 euro e questo dipende dalle dimensioni della confezione e dalla provenienza.

Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.