The Plan – Dieta il Piano

La dieta americana The Plan, cioè tradotto significa “il piano” è un regime alimentare dietetico ideato dall’esperta di medicina olistica Lyn-Genet Recitas e punta tutto sull’equilibrio tra cibo, sistema immunitario e ormoni. Infatti, secondo l’esperta, la perdita di peso è strettamente legata alla diversità biochimica di ognuno di noi e non tanto al tipo di cibo di per sé.

La Recitas afferma che ci sono cibi più “infiammanti” per il nostro metabolismo, come ad esempio il sushi , il pesce allevato e il riso bianco. Cibi solitamente considerati invece “sani” in molti regimi dietetici.

La dieta iperproteica anti-infiammatoria il piano può essere seguita per un massimo di quindici-venti giorni e promette la perdita da 2 a 9 kg. Ovviamente il risultato sarà proporzionale al grado di sovrappeso iniziale e al peso di partenza. Più siete sovrappeso, maggiori saranno i chilogrammi persi. Ma soprattutto la dieta il piano promette di guadagnare più energia e leggerezza.

Questo regime prevede 1200 calorie al giorno con cibi a basso contenuto calorico e soprattutto con prodotti poco lavorati. Come con qualsiasi altra dieta, è importante essere in buona salute, quindi sempre consultarsi con il proprio medico di fiducia per esaminare insieme eventuali controindicazioni a seguire un regime così rigido.

Come seguire la dieta The Plan

Ecco alcuni consigli per chi desidera avvicinarsi alla dieta il piano:

  • La giornata prevede da 4 a 6 piccoli pasti e spuntini e tutte le ricette devono prevedere poca elaborazione, utilizzando soprattutto le materie prime della cucina.
  • Mangiare lentamente, masticando a lungo e con costanza. Questo darà il tempo al cervello per innescare il senso di sazietà.
  • E’ necessario bere molta acqua, almeno 10 grandi bicchieri al giorno, ma sempre lontano dai pasti.
  • Assumere quotidianamente un multi-vitaminico in modo da ricevere tutte le sostanze nutritive di cui l’organismo necessita.

Ecco la dieta nel dettaglio.

Lunedì

  • Colazione con caffè e fette biscottate.
  • Pranzo con due uova sode con spinaci.
  • Cena con bistecca ai ferri, insalata verde e sedano.

Martedì

  • Colazione con caffè e pane al latte.
  • Pranzo con bistecca ai ferri, insalata verde e un frutto a piacere.
  • Cena con prosciutto cotto e insalata verde.

Mercoledì

  • Colazione con caffè e yogurt arricchito con muesli a base di lino.
  • Pranzo con due uova sode, insalata verde e pomodori.
  • Cena con prosciutto cotto e insalata verde.

Giovedì

  • Colazione con caffè e fette biscottate.
  • Pranzo con un uovo sodo, formaggio svizzero e carote in insalata.
  • Cena con yogurt naturale e frutta a piacere.

Venerdì

  • Colazione con caffè e pane al latte.
  • Pranzo con pesce lesso con pomodori.
  • Cena con bistecca ai ferri e insalata verde.

Sabato

  • Colazione con caffè e yogurt arricchito con muesli a base di lino.
  • Pranzo con pollo alla griglia e insalata verde.
  • Cena con due uova sode con insalata di carote.

Domenica

  • Colazione con tè al limone.
  • Pranzo con bistecca ai ferri e frutta a piacere.
  • Cena con pesce lesso con insalata.

Consigli

  • Dall’ottavo giorno si ricomincia la dieta dall’inizio per altri sette giorni.
  • A metà mattina e a merenda si deve mangiare yogurt naturale oppure un frutto a piacere.
  • Come “spezzafame” è possibile mangiare muesli a base di lino.
  • Durante questo regime dietetico è vietato assumere alcool, bibite gassate e zucchero (niente dolci o marmellate).
  • L’acqua non va mai consumata durante i pasti.
  • La verdura è possibile condirla con olio d’oliva extra-vergine, aceto e spezie, ma non va mai salata e non vanno utilizzate salse di nessun tipo.

The Plan Funziona?

Ogni individuo ha una biochimica diversa, per questo è difficile stimare esattamente i chili che si perderanno. Il vantaggio di questa dieta è che non sono previste “quantità”, per cui non è necessario pesare il cibo. La controindicazione principale è non essere equilibrata: mancano i carboidrati, le fibre e le proteine assunte sono esagerate. Inoltre, la colazione è molto povera per riuscire ad affrontare energicamente la giornata.

Condividi con un amico