Tisana depurante e drenante fai da te

5.555 views

Le tisane detox hanno vissuto negli ultimi anni un momento di ribalta, grazie anche alle moltissime star e starlette che le pubblicizzano sui social.

Ma, invece di acquistarne una, e far arricchire queste dive televisive perché non prepararcene una a casa dove possiamo scegliere con cura gli ingredienti, preparare un qualcosa di genuino e, soprattutto, non spendere una fortuna?

Se vi dicessimo che è possibile prepararsi una buonissima tisana detox con ingredienti semplici (pensate che alcuni di questi possono essere comprati al supermercato nel reparto delle spezie) ci credereste? Continuate a leggere, allora.

Come e quando bere questa tisana?

Per beneficiare delle proprietà detox e drenanti di questa tisana si consiglia di berla per 14-15 mattine di fila, quindi il ‘trattamento’ dura per circa due settimane e non va ripetuto spesso, una volta ogni 3-4 mesi e sempre dopo aver consultato un medico.

Per ottenere benefici ovviamente va affiancata a uno stile di vita sano: molta acqua, cibo giusto e le necessarie ore di sonno e attività fisica, magari una bella passeggiata. Ma queste regole sarebbe bene seguirle a prescindere del periodo detox!

Ingredienti della tisana detox

La menta è rinfrescante e riattiva il corpo e la mente, aiutando le funzioni del fegato, così come il tarassaco. Il finocchio e il mate sono digestivi e favoriscono il drenaggio dei liquidi. Il mate inoltre dà un pieno di energia, in sud america è utilizzato come il caffè.

La melissa è calmante e rilassante, ha un ottimo profumo ed è usata per curare l’ansia. La liquirizia dà un ottimo sapore pungente e aromatico ed è perfetta per chi soffre di pressione bassa, da evitare se si soffre di pressione alta (anche il mate).

Ovviamente non improvvisatevi e consultate un medico perché magari c’è qualche erba che può farvi male. La salute al primo posto!

Procedimento

Spezzettare grossolanamente con le mani tutte le foglie e unirle in una ciotolina. Col coltello, tagliare a pezzettini le radici e unirle alle albe. Il profumo sarà inebriante! Conservare in un luogo fresco e asciutto in un contenitore ermetico che non ne disperda il profumo.

Come preparare la tisana?

  1. Portare a bollore 250-300 ml di acqua
  2. Spegnere il fuoco e versarvi in infusione 5 grammi del preparato di erbe
  3. Lasciare in infusione 7 minuti, non di più.
  4. Filtrare e bere a stomaco vuoto a prima mattina Si sconsiglia di berla la sera poiché contiene erbe che ‘svegliano’, come il mate.
    Se non volete berla calda, potete prepararla la sera e dopo averla fatta raffreddare, potete metterla in frigo. Al mattino la troverete fresca e pronta per essere bevuta.