Trucco Minerale: il make up naturale adatto alla pelle sensibile

trucchi naturali

Composto esclusivamente da polveri, ottenute tramite un processo di micronizzazione o polverizzazione di terre e pietre minerali, il cosiddetto “trucco minerale” è il make up che piace alla pelle. I pigmenti minerali sono infatti privi di oli e sostanze grasse, non contengono conservanti e additivi chimici, né siliconi, parabeni, alcool, nickel, profumo o altri allergeni.

Per questa ragione i fondotinta senza siliconi sono consigliati alle pelli più sensibili, che mal sopportano il make up tradizionale. La loro composizione completamente naturale, assicura la traspirazione della cute, ed è quindi raccomandata a pelli acneiche e impure, che trovano giovamento anche grazie all’ossido di zinco, dalle proprietà lenitive e cicatrizzanti.

I trucchi naturali contengono inoltre il biossido di titanio, uno schermante naturale, contro i raggi dannosi del sole.

Il trucco minerale è ecobio: non contiene derivati del petrolio o altre sostanze inquinanti; le confezioni possono essere riciclate; non è testato sugli animali, né contiene sostanze di derivazione animale o vegetale.

La sua qualità è notevole: fra gli ingredienti principali vi è la mica, un equivalente più costoso e qualitativo del talco, usato nell’alta cosmetica. Eppure nonostante l’elevato pregio dei suoi componenti, presenta invero costi contenuti.

Vantaggi del trucco minerale

Un altro motivo per scegliere il trucco minerale, è l’ampia versatilità del prodotto. La sua struttura in polvere permette infatti di creare, mescolando fra loro, magnifici colori ed esperimenti. Potrete trovare finalmente il fondotinta dalla tonalità perfetta, da usare nella versione polverosa o la più coprente bagnata o ancora in versione fluida, mescolandolo alla vostra crema idrante (usate una crema piuttosto idratante e non troppo astringete, i minerali tendono a seccare la pelle)

Le case cosmetiche minerali mettono a disposizione un’ampia gamma di colorazioni, per venire incontro a qualunque tipo di incarnato, da quelli più chiari a quelli scurissimi. Ma se non siete ancora riuscite a risolvere l’enigma del vostro sottotono, niente paura! sono acquistabili i comodissimi kit di fondotinta con quattro o più campioncini.

Per le pelli più problematiche, che necessitano di maggiore coprenza esistono i fondotinta “concealing” arricchiti con caolino, un minerale silicatico delle argille dal forte potere opacizzante.

È possibile inoltre unire blush o ombretti ai vostri gloss, creando così un lucidalabbra personalizzato, oppure miscelare le polveri ai mascara. L’alta pigmentazione, permette una maggiore coprenza rispetto ai cosmetici convenzionali, anche la tenuta è ottima: difficilmente sudore o altri fattori riusciranno a compromettere lo stato delle polveri minerali sulla pelle. Essendo materiale inerte, non viene assalito dai batteri e se ben conservato, è praticamente privo di scadenza.

Trucco minerale falso

Il trucco minerale è diventato negli ultimi anni un prodotto molto ricercato (probabilmente la marca più famosa è FinisTerre) occorre dunque armarsi di cautela e imparare a distinguere i veri trucchi minerali dai falsi. Se è davvero minerale, non dovreste trovare fra i suoi componenti alcuna miscela di prodotti chimici, ma esclusivamente minerali come ossido di zinco, manganese, mica, caolino etc. Scegliete solo i migliori trucchi minerali!

Perciò leggete sempre attentamente l’etichetta. Altro consiglio è quello di applicare una crema idratante con un ottimo INCI, va da sé che usare un make up completamente naturale, sopra una un impasto di siliconi e petrolati è controproducente, avreste gli identici effetti di un fondotinta qualunque!