7 diuretici naturali

1.074 views
alimenti-diuresi

Liquidi in eccesso possono causare problemi all’organismo e rendere difficile la diuresi (secrezione di urina). E’ quindi importante facilitarne l’espulsione. In che modo? Se il problema è non è legato a una forma patologica potete risolverlo naturalmente con gli alimenti giusti.

E’ possibile favorire la diuresi e aiutare l’organismo a mantenere l’organismo in salute con erbe e alimenti naturali. Di seguito ne elenchiamo 7, da introdurre nel proprio regime alimentare per stare meglio e in forma.

Tè verde bancha

Il tè verde, in particolare la qualità giapponese bancha è un ottimo diuretico, con un’importante funzione: non influisce sull’apporto di minerali all’organismo. Il tè bancha ha un contenuto bassissimo di caffeina e va a stimolare correttamente l’espulsione di liquidi in eccesso senza intaccare l’apporto di minerali (utili per altre funzioni metaboliche).

In generale tutti i tipi di tè verde hanno questa funzione diuretica. Si consiglia di berne una tazza al mattino a stomaco vuoto. Questo è il momento migliore per depurare l’intestino e facilitare le scorie liquide in eccesso. Un altro rimedio utile è l‘acqua di uva passa per il fegato.

Carciofi

I carciofi sono degli ottimi depurativi naturali grazie alla cinarina, una sostanza che facilita diuresi e depurazione delle vie biliari. Come assumere il carciofo? Oltre che come contorno, è utile bere succo di carciofo. Per prepararlo basta poco, portare acqua ad ebollizione e lasciare per qualche minuto in infusione le foglie secche di carciofo. Filtrare e bere.

Il sapore è abbastanza amaro, ma per svolgere al meglio la sua funzione non deve essere zuccherato. Il massimo consentito è un cucchiaino di sciroppo d’acacia.

Anguria e Ananas

Ecco i due frutti diuretici per eccellenza: ananas e anguria. Quest’ultima è utilizzabile solo nei periodi estivi, mentre l’ananas è possibile consumarla per diverse stagioni. L’anguria ha un’alta percentuale di acqua, oltre che di fibre, minerali e un potente antiossidante (licopene) importanti per l’espulsione di liquidi in eccesso.

L’ananas è l’altro potente diuretico con azione depurativa grazie alla bromelina, utile anche contro gonfiori e inestetismi della cellulite.

Cetrioli

A quanti di voi piace il cetriolo? Ottimo! E’ uno dei maggiori diuretici alimentari. Grazie al contenuto di acqua, silicico e zolfo favorisce l’eliminazione dell’acido urico. Contiene pochissime calorie e per questo viene inserito in tante diete dimagranti. Il cetriolo è anche rinfrescante e dissetante.

Finocchi

Il finocchio è un ortaggio molto diffuso nella dieta mediterranea. Molteplici i suoi effetti:

  • diuretico
  • digestivo
  • contrasta gas addominali
  • depurativo per il fegato
  • sgonfiante

Asparagi

Quest’ultimo ortaggio ha importanti proprietà diuretiche, ma non tutti possono mangiarlo. L’alto contenuto di acido urico dell’asparago può causare spiacevoli conseguenze per coloro che soffrono di: cistite, prostatite e gotta.

Acqua

Non dimenticate la bevanda per eccellenza, l’unica che non ha effetti collaterali ma favorisce la migliore diuresi. Si consiglia di bere almeno 2 litri di acqua al giorno e possibilmente lontano dai pasti. L’acqua favorisce diuresi, depurazione, stipsi, digestione e migliora il benessere della pelle.