A Casa col Sorriso – Giorno 8

318
a-casa-col-sorriso-giorno-otto

Eccoci ad un nuovo appuntamento di “A Casa col Sorriso”, un nuovo programma da fare tutte insieme nei giorni che trascorreremo a casa!

Oggi ci occuperemo di alcuni trucchetti casalinghi da utilizzare non solo in questa giornata ma ogni volta che ne abbiamo bisogno. Inoltre dedicheremo il pomeriggio nella cura dei nostri capelli.

Infine vedremo un rimedio naturale top!

L’aggettivo di oggi è: SUPER! Questa giornata da trascorrere insieme sarà super per davvero.. Che aspettiamo? Guardiamo insieme il programma in dettaglio, Martedì 17 marzo 2020.

Ore 11:00 Tappeti super puliti!

Tiriamoci su le maniche e a lavoro! In questa mattinata di martedì, possiamo dedicarci alla pulizia dei tappeti!

Come ben sapete, i tappeti hanno bisogno di cure e di pulizie periodiche, poiché accumulano nel tempo polvere, batteri e acari.

Ma forse non tutte sapete che ci sono tanti rimedi naturali per poter pulire i tappeti in modo efficace. Per esempio, possiamo cospargere del bicarbonato e spazzolarlo delicatamente, ma i trucchetti sono tanti!

Ore 17: Capelli super morbidi!

In questo periodo può capitare di trovare capelli indomabili e crespi e ci arrabbiamo perché non possiamo andare dal parrucchiere!

Ma niente paura! Voglio proporvi una serie di maschere e impacchi da fare prima dello shampoo che rivoluzioneranno la vostra chioma!

Per esempio, se avete l’olio di cocco, potete utilizzarlo come impacco da tener su prima dello shampoo. Oppure, potete preparare una maschera ristrutturante con soli 4 ingredienti.

O, se non avete molto a disposizione, potete anche mettere sulle lunghezze dell’olio di argan o dell’olio d’oliva.

Attenzione però a chi ha la cute grassa: limitatevi alle lunghezze!

Ore 20:30 Decotto super buono!

Terminiamo il programma di questa giornata con un rimedio naturale semplice ma anche saporito: il decotto di mele!

Il decotto di mele è un vecchio rimedio della nonna che tutte noi conosciamo e che ancora oggi facciamo spesso soprattutto per contrastare alcuni malanni di stagione, come tosse e mal di gola.

Inoltre è saporito, perché si prepara con mele annurche, miele (o zucchero) e acqua. Preferibilmente è da preparare con la buccia, ma per chi non la digerisce può sbucciare le mele.

Non manca chi le mangia perché le adora e chi per stimolare l’intestino.

Siamo arrivati al termine di questa giornata insieme, a domani!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.