Argilla viola: proprietà ed usi cosmetici

296 views
argilla-viola-benefici

Quando si parla di cura del corpo e skincare routine, non può mai mancare una maschera all’argilla.

Questa polvere dalle innumerevoli proprietà è un deposito minerale che si ottiene dalle rocce e dal loro naturale processo di erosione.

Si può dire che è una polvere miracolosa per la nostra pelle: è purificante e curativa, ricca di silicati, acqua e alluminio a seconda della tipologia.

Infatti esistono diversi tipi di argilla, classificati in base a colore e uso. Oggi vogliamo focalizzarci sull’argilla viola, un tipo di argilla dal colore singolare ma dalle innumerevoli virtù. Scopriamole insieme.

Perché l’argilla è importante

Fin dall’antichità l’argilla veniva utilizzata in ambito cosmetico per le sue virtù emulsionanti e pseudoplastiche. Non manca poi chi l’ha utilizzata a scopi terapeutici, come per la sindrome del colon irritabile, diarrea, stipsi e per la sua capacità di assorbire i gas intestinali.

Ma, ovviamente, il campo dove riscuote maggior successo riguarda la bellezza e la cura del corpo. Grazie alla sua azione esfoliante e purificante ma allo stesso tempo ricostituente, l’argilla è ottima in caso di eczemi, punti neri, pelle grassa e molto altro.

Argilla verde, bianca, rosa… Ogni colore ha le sue principali proprietà e usi, da quelle più purificanti a quelle più… delicate, proprio come l’argilla viola.

Benefici dell’argilla viola

Ciò che contraddistingue l’argilla viola è che è particolarmente indicata in casi di pelle sensibile. Questo tipo di argilla è ricco di silice, con una bassa concentrazione di minerali e con una capacità di assorbenza minore rispetto all’argilla verde.

Inoltre, poiché è ricca di oligoelementi, non svolge soltanto un’azione purificante (e delicata), ma allo stesso tempo idrata la pelle lasciandola morbida e liscia.

Non a caso l’argilla viola è ritenuta indicata per chi:

  • soffre di couperose, dove la pelle si arrossa facilmente
  • ha la pelle molto secca ma allo stesso tempo delicata
  • adatta anche a chi ha la pelle più sensibile, svolgendo un’azione lenitiva
  • utile anche per delle maschere per capelli, favorendo lucentezza e morbidezza se i capelli sono opachi (si può preparare anche uno shampoo)
  • per chi vuole sostituire il talco

L’argilla viola, quindi, svolge un’azione purificante ma allo stesso tempo lenitiva e idratante.

Ha inoltre proprietà antinfiammatorie, che la rendono adatta quindi a coloro che hanno una pelle sensibile, limitando i rossori e le irritazioni.

Come si usa

L’argilla viola può essere utilizzata sia per preparare delle maschere, ma anche degli impacchi, cataplasmi, bagnoschiuma e molto altro. La sua utilità si rivela sia per la pelle (soprattutto del viso) ma anche per i capelli.

Per esempio, è possibile preparare una maschera all’argilla viola (per viso ma anche capelli) con pochi ingredienti:

  • 2 cucchiaini di argilla viola
  • 3 cucchiaini di argilla saponifera (conosciuta anche come rhassoul)
  • 15 gocce di olio di jojoba
  • acqua quanto basta

N.B. Ricordate di non utilizzare oggetti metallici per preparare il composto (come mestoli, cucchiai o forchette in metallo), meglio quelli in legno!

Procedimento:

  1. Unire l’argilla viola con quella saponifera. Cominciate a mescolare.
  2. Unite poco a poco le gocce di olio di jojoba.
  3. Sempre mentre mescolate, aggiungete l’acqua un po’ per volta. Il composto deve avere una consistenza cremosa.

Quando il composto sarà pronto, applicatelo sul viso (precedentemente pulito) con le dita, stendetelo accuratamente e lasciate in posa per circa 15 minuti.

Rimuovete la maschera con una spugnetta morbida, ancora meglio se è una spugna di mare, utilissima per rimuovere il make up. Procedere con tonico e crema idratante.

La maschera può essere applicata per 1/2 volte alla settimana.

Controindicazioni

Si sconsiglia l’utilizzo dell’argilla viola in caso di allergie o ipersensibilità al prodotto.

Consultare un medico in caso di gravidanza o allattamento e se si ha una pelle problematica.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.