Come ridurre la stanchezza del cambio di stagione?

2880

Durante il corso della giornata, può capitare spesso di sentirsi spossati e stanchi. Conduciamo tutti una vita frenetica, che va dal lavoro alla vita familiare.

E il nostro sistema immunitario ne risente, poiché lo esponiamo a una miriade di fattori esterni che ne possono compromettere il vigore.

Questa “debolezza” si traduce in forte stanchezza, mancanza di concentrazione e molto altro. Senza dimenticare che i cambi di stagione possono farci sentire particolarmente fiacchi, senza forze, come se avessimo bisogno di una carica in più.

Il nostro corpo, in realtà, assiste a un cambiamento: cambiano le condizioni metereologiche, le temperature, la durata delle giornate… Insomma, è soggetto a una serie di scompensi e deve riadattarsi!

Ovviamente, sintomi come stanchezza, difficoltà a concentrarsi o dormire e spossatezza non sempre sono riconducibili cambiamenti stagionali. Per questo il parere di un medico è fondamentale per capire le cause del nostro malessere.

Vediamo ora i metodi più indicati per affrontare la stanchezza del cambio di stagione!

Piccole, sane abitudini

Quando si conduce uno stile di vita frenetico, si tende a dare poca importanza a quelle piccole ma sane abitudini che possono farci sentire molto più energici e meno stanchi.

Prima di tutto, l’attività fisica è fondamentale, perché non solo contribuisce a ridurre lo stress ma, paradossalmente, conferisce una maggiore sensazione di energia!

Possiamo scegliere quelle attività dolci, come lo yoga o il pilates. Anche una semplice camminata di 30 minuti è in grado di ridurre il celebre ormone dello stress, il cortisolo, portando anche il buon umore!

Inoltre, l’attività motoria ci permette di migliorare la qualità del sonno, essenziale per combattere l’affaticamento. Dormire 7-8 ore al giorno ci permettono di affrontare la giornata diversamente.

Ritagliarsi poi piccoli momenti di relax, allontanandosi dal lavoro e la routine, rappresenta quella giusta ricarica di cui abbiamo bisogno ogni giorno.

Alimentazione

Che ci piaccia o no,l’alimentazione è sempre responsabile del nostro stato di salute. Prediligere un piano alimentare con tanta frutta e verdura ci garantisce un’adeguata quantità di vitamine e minerali necessari per il nostro organismo.

In più, alcuni piccoli gesti e abitudini quotidiane possono fare davvero la differenza:

  1. Non saltare mai i pasti, senza esagerare ed evitando le celebri “abbuffate”.
  2. Bere molta acqua. La giusta idratazione di permette di percepire meno il senso si spossatezza.
  3. Evitare il consumo di alimenti spazzatura e bevande gasate. Inoltre è utile limitare il consumo di alimenti che contengono zuccheri.
  4. Si tende a limitare o, ancora meglio, evitare il consumo di alcolici. L’uso smodato non solo influisce sull’energia, ma ha effetti negativi anche sul sonno.
  5. Può inoltre essere d’aiuto consumare delle tisane (fredde o calde) dall’effetto energizzante, costituite da mix di erbe facilmente reperibili.

Integratori alimentari

Uno stile di vita sano, fatto di alimentazione e attività motoria, è sicuramente essenziale per avere un sistema immunitario forte. In molte circostanze, però, sono gli integratori a darci quel plus di cui abbiamo bisogno. Ecco perché oggi vogliamo parlarvi dell’integratore alimentare Argin-Up.

Cosa contiene Argin-Up

Argin-Up è un integratore alimentare prodotto da MAR-FARMA, che da 25 anni è specializzata nella idealizzazione e realizzazione di Dispositivi medici, Integratori alimentari e Cosmetici innovativi.

Argin-Up è un integratore pensato per l’uomo o la donna che percepiscono un senso di stanchezza o spossatezza, garantendo più energia, coadiuvante nel trattamento di patologie cardiologiche.

Ecco i principali principi attivi:

  • Arginina. È un amminoacido fondamentale per l’uomo. Combatte la stanchezza fisica e mentale, giocando un ruolo assai rilevante in presenza di patologie cardiovascolari e di disturbo della fertilità maschile. Stimola l’ormone della crescita.
  • Taurina. Ha proprietà antiossidanti e anti-cataboliche, in più agisce in modo positivo sul metabolismo.
  • Carnitina. Fa da carrier per il trasporto degli acidi grassi e ne facilita l’utilizzo per creare energia sotto forma di ATP (Adenosintrifosfato).
  • Acido ascorbico.(Vitamina C) Aiuta a potenziare le difese antiossidanti dell’organismo.
  • Papaya fermentata. Possiede proprietà immunomodulanti, contribuendo a migliorare il sistema immunitario. Si tratta di potenti antiradicali liberi che contrastano l’invecchiamento cellulare e gli stati di affaticamento psico-fisico.
  • Zinco: Ha anch’esso una potente capacità immunostimolante. Promuove inoltre la motilità degli spermatozoi, giocando un ruolo importante nella fertilità maschile.
  • Acido folico, che migliora il rinnovo cellulare favorendo la produzione di globuli rossi e il trasporto dell’ossigeno.

Formato e modalità d’uso

Una confezione di Argin-Up contiene 20 compresse effervescenti da 11 grammi ciascuna. Le compresse sono contenute in due tubi da 10 e dotate di foglietto illustrativo.

Inoltre Argin-Up ha un fresco sapore di papaya, che rende piacevole l’assunzione, conferendo maggiore energia e vigore nei soggetti che si sentono stanchi o spossati.

Se le giornate cariche di lavoro ci buttano a terra, possiamo tirarci su con Argin-Up, utile quando necessitiamo di più energia e vigore.

Come assumerlo? Basta 1 compressa al giorno, da sciogliere in un bicchiere d’acqua, preferibilmente prima della colazione.

Prezzo

Sul sito ufficiale dell’azienda MAR-FARMA è possibile acquistare l’integratore Argin-Up a un prezzo speciale: 19,50€

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.