Bellabeat, l’app per ascoltare il battito del nascituro

176
bellabeat app

Nell’elenco di applicazioni per smartphone e tablet che si estende a dismisura negli store da cui scaricarle non potevano mancare dei prodotti dedicati alle future mamme che vogliono vivere in modo tecnologico i mesi della gravidanza e così arriva Bellabeat, l’app che permette di ascoltare il battito del cuoricino in crescita del bambino e che in un solo mese dalla pubblicazione ha superato i 40,000 downloads.

Ideata da un team croato-americano composto da medici, neurobiologici e sviluppatori informatici Bellabeat permette di ascoltare grazie ad un sistema di registrazione e riproduzione il battito del cuore del nascituro in qualunque momento della giornata tramite martphone e tablet e non più solo durante le visite di controllo dal ginecologo; l’app ha altre funzioni che permettono alla futura mamma di osservare la crescita settimana dopo settimana e di tracciare i piccoli movimenti del bambino.

Come tutte le applicazioni che si rispettano anche in Bellabeat non manca l’aspetto social essendo l’app collegata ad una community, Bellabeat Global, dove le mamme possono condividere la propria esperienza e le proprie uniche emozioni, cercando risposte e consigli. La funzione di calendario permette infine di programmare visite e tutti gli impegni della cura prenatale.

L’applicazione è disponibile gratuitamente per dispositivi iOS e Android, ma per quest’ultimi bisogna aspettare l’estate per la versione completa (ora solo beta). Ma come fa Bellabeat a monitorare il nascituro? Ovviamente non basta scaricare l’applicazione ma è necessario acquistare un dispositivo (online sul sito dell’applicazione a 129$) da collegare a smartphone e tablet da appoggiare al pancione per monitorare battito e sfruttare tutte le funzioni di Bellabeat.