Benefici dello skipping

286
salto-corda

Esercizi di skipping? Meglio conosciuti con il salto della corda, uno dei passatempi preferiti da adolescenti. Sembrerebbe un esercizio banale e invece se fatto con costanza è un ottimo allenamento per gli atleti e soprattutto un modo efficace per ottenere benefici a 360°. Vediamo perchè fare skipping fa bene al fisico e non solo.

Lo skipping: cos’è

Allenarsi con la corda è uno degli esercizi più rapidi e completi per allenare un atleta che pratica sport e anche chi vuole mantenersi in forma. Lo praticano personal trainer (vedi Home Workout), pugili per potenziare la resistenza e tutti color che desiderano bruciare calorie nel minor tempo possibile, semplicemente saltando una corda.

Prima di parlare dei benefici dello skipping è bene dare qualche delucidazioni sulla tipologia di corda da usare e quali movimenti fare per evitare strappi muscolari e infortuni. A seconda se siete esperti o principianti cambia il materiale della corda da adoperare. Tre i tessuti in commercio:

  • Cotone: la più leggera e maneggevole, adatta a chi sta iniziando l’allenamento
  • Pelle: più costose e pesanti, adatte a chi è già un atleta perchè in grado di raggiungere velocità crescenti in base all’esercizio che si deve svolgere. Tra le migliori in circolazione per il potenziamento
  • PVC: non adatta al lavoro di potenziamento, ma utile ai principianti perchè elastica, leggera e maneggevole. da utilizzare a seconda delle proprie esigenze senza sforzi eccessivi

corde-salto

Una volta scelta la corda adatta al tipo di allenamento desiderato e agli obiettivi da perseguire è necessario capire come si maneggia e quali sono i movimenti da compiere in modo sicuro:

  • Ruotare la corda mantenendo gomiti e spalle rilassati
  • saltate la corda con passetti bassi e rilassati

Prima di iniziare fare un pre-riscaldamento e alternare pause e riposo. Un esempio è dato da questo programma facile e sicuro per i neofiti dello skipping:

  • 5 round di circa 3 minuti di piccoli salti
  • pausa di 1 minuto tra un round e l’altro
  • aumentare gradualmente il ritmo dell’esercizio fino ad arrivare ad un max di 45 minuti di allenamento

A cosa serve lo skipping? Perchè il salto della corda è uno degli esercizi preferiti e consigliati? E’ un allenamento semplice, veloce e divertente per bruciare calorie, dimagrire e non solo…

Benefici skipping: stare bene saltando la corda

A seconda dell’obiettivo da raggiungere il salto della corda è in grado di soddisfare tutti i nostri desideri. Lo skipping fa perdere peso ma non solo. Tanti sono i benefici e i vantaggi che un soggetto può trarre da questo semplice e pratico allenamento:

  • bruciare le calorie: in media ogni 15 minuti di esercizio di salto fa bruciare almeno 200 calorie
  • potenziamento muscolare: lo skipping riguarda tutto il corpo, vengono allenati glutei (più sodi), braccia, gambe (più snelle), addome (piatto), spalle. Un benessere total body
  • rimedio anti-cellulite per un corpo più tonico e asciutto
  • migliora l’agilità
  • migliora la postura (vedi ginnastica posturale chi può farla)
  • migliora la respirazione e quindi più fiato
  • migliora la resistenza fisica
  • allontana stress e tensioni emotive
  • economico (il costo di una corda)
  • comodo (può essere svolto a casa)

Chi non deve può skipping

Questo sport è utile per tutti coloro che non hanno particolari patologie per cui è meglio evitare di saltare troppo la corda..potrebbe spezzarsi! Lo skipping non è un allenamento per tutti, devono evitare questo esercizio:

  • soggetti con problemi cardio-vascolari
  • soggetti con ernie
  • soggetti con problemi alla schiena e alla zona lombare
  • soggetti con traumi
  • soggetti con problemi respiratori

E’ sconsigliato anche per le donne in gravidanza e soggetti con problemi a menisco, femore e articolazioni varie