Bruschetta con finferli e uva

98
bruschetta-funghi-finferli

Siamo alle porte dell’autunno e quale miglior periodo per gustare in deliziosi piatti l’alimento emblematico della stagione: i funghi. Dai porcini ai champignon, passando per diverse varietà, scopriamo insieme come poterli utilizzare nelle ricette e preparare un menu con i fiocchi. La ricetta di oggi spiega come preparare delle sfiziose bruschette con finferli e uva (vedi proprietà e benefici dell’uva).

Cosa sono i finferli

Più comunemente conosciuti come gallinacci o galletti, i finferli sono una varietà di funghi molto preziosa, dal sapore particolare e dal colore aranciato/ambrato che gli dona un aspetto inconfondibile. I finferli sono pttimi per accompagnare piatti di ogni genere (risotti, carne o pane). Caratteristica fondamentale è che devono essere freschissimi, conservarli a lungo potrebbe causare il rilascio di sostanze tossiche data la loro putrefazione rapida.

I finferli (Cantharellus cibarius) sono però funghi assolutamente innocui e commestibili al pari del chiodino e del porcino. L’aroma gradevole e aromatico è possibile sentirlo solo nel momento della cottura, i finferli consumati crudi invece non hanno profumazione, ma solo un sapore particolarmente dolce.

Bruschette con finferli e uva

I finferli si prestano molto bene in piatti tradizionali come pasta e risotto, ma è possibile utilizzarli in ricette sfiziose e originali. Una di queste sono le bruschette di finferli e uva, il sapore del fungo abbinato a quello della frutta. Da consumare come antipasto o come light dinner. Vediamo insieme come preparare le bruschette.

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 fette di pane casereccio
  • 100 g di funghi finferli
  • mezzo spicchio d’aglio
  • 50 g circa di uva bianca
  • 20 ml di olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo, sale e pepe q.b

Procedimento

Preparare le bruschette con finferli e uva è facile e veloce. In soli 20 minuti potrete ottenere un piatto unico e delizioso. Per prima cosa occorre pulire bene i funghi, cuocerli in padella con metà dell’olio per circa 10 minuti. Successivamente salarli e peparli.

A questo punto lavare bene l’uva e dividerla in due parti, lavare anche il prezzemolo e tritarlo. Prendere le due fette di pane casereccio e tostarle per circa 3 minuti (piastra o tostapane). Attenzione a non bruciarle, devono risultare leggermente dorate e croccanti (non dure e secche).

Pendere l’aglio e strofinarlo sulle fette di pane. Aggiungere uva e funghi e infine cospargere di prezzemolo, sale, pepe e olio all’occorrenza. La bruschetta di finferli e uva è servita con un gusto raffinato e delizioso al palato.