La casa di sughero: la nuova idea super ecologica!

64
casa-sughero-ecologica

La famiglia di Dan Barber e Hat Margolies ha scoperto una nuova modalità di costruzione sostenibile ed economica: la casa di sughero.

Dan Barber e Hat Margolies hanno acquistato una villa a schiera con due stanze nel 2013 nel sud di Londra, la quale necessitava di una ricostruzione.

La casa, infatti, aveva tubi che perdevano e finestre cadenti per cui aveva bisogno di un’operazione di rifacimento.

In un primo momento, la coppia ha vissuto nella casa così come era per circa 5 anni.

Dopo la nascita della loro seconda figlia, poi, hanno deciso di assumere gli architetti della NimTim Architects e di richiedere un rifacimento della casa che non fosse molto costoso.

A questo punto, la coppia ne ha approfittato per rendere la loro casa il più ecocompatibile possibile.

Il progetto ecosostenibile

L’obiettivo della coppia, inoltre, era quello di rinnovare la casa in maniera tale da risparmiare energia, riciclare e riutilizzare il più possibile. In breve, rendere la loro casa ecosostenibile!

E da qui il progetto di utilizzare il sughero per il rifacimento e l’estensione della casa sul giardino. Il sughero è un’opzione conveniente perché non necessita di rivestimento esterno o intonaco interno e l’installazione è veloce.

Inoltre, esso, è impermeabile, un buon isolante, leggero, traspirante e biodegradabile.

Per l’arredamento della casa, poi, la coppia si è servita perlopiù di prodotti provenienti da outlet o dai forum e dai siti di annunci e di vendita locali quali Gumtree, Freecycle, Facebook, ecc.

La famiglia, inoltre, adotta anche un approccio ecologico nelle azioni di routine quotidiana: le figlie vanno a scuola a piedi, Dan e Hat vanno al lavoro in bicicletta e non sentono l’esigenza di possedere un’auto.

Cercano, in questo modo, di contribuire alla riduzione delle emissioni di carbonio e all’inquinamento. In più, a casa loro tutta l’energia proviene da fonti rinnovabili.

Insomma questa simpatica coppia sembra essersi davvero impegnata ad adottare uno stile di vita più ecosostenibile.

La coppia, infine, si dice soddisfatta di aver insegnato alle proprie figlie il valore della sostenibilità ambientale:

“Le nostre figlie hanno imparato che non è essenziale acquistare oggetti nuovi di zecca per avere qualcosa di bello; se ti ci metti e lavori, infatti, è possibile davvero creare qualcosa di straordinario.”

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.