Centrifugati per il mal di testa

186
succhi mal di testa

Il mal di testa è un disturbo comune alla maggior parte delle persone e forse uno dei più diffusi. Soffrono di mal di testa sia le donne che gli uomini indipendentemente dall’età e può colpire anche le donne in gravidanza. Il mal di testa che non dipendono da emicranie possono essere provocati da diversi fattori e trattati in modo naturale con succhi e centrifugati.

Vediamo insieme quali sono le cause principali del mal di testa, cosa fare in caso di mal di testa e tanti consigli su smoothie, bevande e centrifugati adatti a risolvere il problema.

Cause del mal di testa

Abbiamo anticipato che i mal di testa (non dipesi da emicranie) possono essere provocati da diversi fattori:

  • tensioni muscolari
  • tensione nervosa
  • disturbi digestivi
  • sbalzi di pressione
  • bassi livelli di zucchero nel sangue
  • astinenza da caffeina
  • allergie
  • affaticamento agli occhi
  • posture errate
  • cambiamenti meteorologici
  • farmaci
  • alcol
  • droghe

Cosa fare in caso di mal di testa?

In caso di mal di testa bisogna seguire alcune indicazioni importanti, evitare alcuni alimenti, ridurre al minimo altri e alcuni consigli utili per ridurre al minimo l’incidenza del problema. Per prima cosa aumentare al massimo il consumo di:

  • legumi
  • cereali integrali
  • mele e banane
  • broccoli
  • crescione
  • mandorle e noci
  • frutta secca
  • semi di girasole
  • pesce

Tutti questi alimenti rilassano i muscoli e aiutano a ridurre al minimo gli spasmi. E’ importante ridurre al minimo sale e cibi salati insieme ai cibi grassi. Bisogna invece eliminare totalmente:

  • additivi alimentari artificiali
  • alimenti che scatenano allergie
  • carni conservate con nitrati
  • alimenti con aspartame
  • caffè
  • tè nero
  • tè verde
  • cioccolato
  • formaggio
  • vino rosso

Consigli utili sulle erbe contro il mal di testa

Per alleviare i sintomi del mal di testa sono importanti anche le erbe, camomilla, fiori di tiglio, melissa, passiflora, peperoncino di Cayenna, rosmarino, timo e valeriana (per quest’ultima bisogna fare attenzione perchè ij alcuni soggetti può causare effetti collaterali (consultare prima il medico).

Il mal di testa è un disturbo causato, quasi sempre, da tensioni muscolari. In questo caso le erbe sotto forma di infusi e tisane possono aiutare a sciogliere i muscoli e lo stress corporeo. Quali sono le principali e più efficaci tisane anti.mal di testa? Ognuna delle seguenti è indicata per un mal di testa causato da un fattore specifico:

  • infuso di melissa e olmaria per i mal di testa causati da disturbi digestivi
  • infusi di valeriana e scutellaria per i mal di testa legati allo stress
  • camomilla, tiglio, passiflora e tutte le altre erbe spasmodiche per i mal di testa causati da tensioni ai muscoli

Ci sono poi i succhi cosiddetti della salute che possono essere preparate direttamente in casa.

Succo C-Green

Il succo C-Green per alleviare i sintomi del mal di testa è facile da preparare. Bastano 3 rametti di prezzemolo fresco, alcune foglie di spinaci, una manciata di crescione e 1 mela. Inserite tutti gli ingredienti nell’estrattore e consumate all’istante,

In gravidanza e in caso di infiammazione ai reni il prezzemolo va eliminato.

Brocco-Carota

Per preparare il succo fai da te con broccoli e carote basta prendere un mazzetto della verdura a foglia verde e 2 carote. Inserire entrambi nell’estrattore unendo una mela. Mescolate e versate in un bicchiere.

Rosa di cavolo cappuccio

Il succo alla rosa di cavolo è una bevanda molto particolare ma anche efficace per alleviare i sintomi da mal di testa. Per prepararlo occorrono:

  1. 1 cavolo cappuccio
  2. spinaci freschi
  3. rametti di rosmarino fresco ed essiccato (3)
  4. 3 carote
  5. 2 mele piccole

Inserite tutto nell’estrattore, mescolate e consumate appena pronto. Un suggerimento, utilizzate la polpa avanzata di questo succo come se fosse insalata. Assicuratevi di sbucciare la mela, togliere il torsolo e i semi prima di inserirla nell’estrattore.

Il succo fresco va bevuto subito o al massimo nel giro di 2 giorni. I nutrienti dei succhi, infatti, sono estremamente volatili e quando sono esposti all’aria cominciano a deteriorarsi. Questo accade soprattutto per la Vitamina C. Per questo motivo è importante comprare sempre frutta, verdura ed erbe biologiche fresche e mature  e consumare i succhi crudi e freschi preparati al momento.