Come si fa una pulizia del viso fai da te?

13

La pulizia del viso è un rituale di bellezza che aiuta a purificare la pelle e a renderla luminosa e reattiva. Spesso scegliamo di affidarci a cure estetiche, in quanto questo servizio si propone come diffuso e molto amato dalle donne, soprattutto se dispongono di pelle acneica o mista. Ma la pulizia del viso può essere realizzata anche con il metodo fai da te, seguendo pochi e semplici passi.

Chi presenta particolari problemi può in ogni caso affidarsi a dei trattamenti professionali, ma le persone che non hanno particolari necessità possono provare ad effettuare una pulizia del viso Do It Yourself facile e decisamente efficace.

Suffimigi di vapore

E’ fondamentale procurarsi una bacinella e riempirla con acqua bollente. Aggiungiamo ora alcune fette di limone bio non trattato e alcune gocce di olio essenziale di agrumi o di lavanda, a piacimento. Prepariamoci a fare dei suffumigi di vapore, i quali servono per aprire i pori della pelle e a renderla più morbida. Aiutiamoci con un panno di cotone e appoggiamolo sul capo per permettere che l’azione del vapore sia intensa.

Strizzatura dei punti neri

Indossiamo ora dei guanti di cotone puliti e procediamo con la strizzatura di eventuali punti neri o di brufoletti. Grazie al bagno di vapore queste irritazioni potranno essere tolte con facilità. Passiamo ora immediatamente un bel tonico lenitivo, il quale permette alla pelle di rigenerarsi e di riposarsi dopo la strizzatura. Chi ha una pelle particolarmente spessa può effettuare un leggero gommage con zucchero e miele, mentre chi ha la pelle sensibile può riposare una decina di minuti.

Maschera lenitiva

Applichiamo ora una buona maschera addolcente e lenitiva, preparata con ingredienti naturali oppure reperita in commercio. Chi ama le soluzioni fai da te può scegliere di preparare un composto grattugiando la polpa di una mela e mescolandola con un cucchiaio di yogurt bianco e un cucchiaino di miele. E’ importante mantenere il composto per almeno una decina di minuti.

Al contempo è ideale preparare una camomilla molto forte, inserire nel pentolino delle garze o dei batuffoli di cotone e appoggiarli sugli occhi durante la posa della maschera. L’azione del composto e la forza lenitiva della camomilla aiuteranno sia a sgonfiare la zona perioculare sia a rendere la pelle luminosa e splendida! Al termine della posa è fondamentale sciacquare il viso con tanta acqua tiepida e applicare un bel velo della crema idratante preferita.

Naturale, efficace e divertente, la pulizia del viso fai da te può essere effettuata una volta alla settimana e alternata a sessioni professionali se si desidera aumentare il tono vivace dell’epidermide, mantenerla perfettamente pulita e priva di imperfezioni.