Come realizzare un burrocacao colorato personalizzato?

100

Le labbra sono da sempre un mezzo di seduzione femminile intramontabile.Avere labbra curate tutto l’anno è un’esigenza naturale per noi donne, che tendiamo ad enfatizzarle soprattutto con il make up specifico, esaltandone a seconda dei casi e dei gusti, la forma, la carnosità, la morbidezza.

C’è chi non esce mai di casa senza aver passato almeno un velo di gloss, chi applica colori decisi e molto seducenti, chi  preferisce utilizzare matite morbide per una lunga durata e una maggiore definizione e chi invece, preferisce più semplicemente applicare più volte al giorno un buon burrocacao per mantenerle morbide quando si hanno labbra che facilmente sono soggette a irritazioni e secchezza, rinunciando così al colore.

In effetti, esposta al sole ma anche al vento e al freddo, la pelle delle labbra tende a seccarsi dando quella spiacevole e fastidiosa sensazione di indurimento, accompagnata da screpolature e micro lesioni, dolorose oltre che antiestetiche.

In questi casi ci si potrebbe limitare ad applicare il burrocacao o altro balsamo specifico, che raramente uniscono la loro funzione idratante e protettiva al colore.

Per chi non vuole rinunciare ad un tocco glamour, anche quando le labbra richiedono anzitutto nutrizione, si può in modo molto semplice, prendere a base del burrocacao e colorarlo con i pigmenti che più ci piacciono.

Sono poche infatti quelle soluzioni altamente idratanti che ci soddisfano a pieno nel colore in cui sono proposte in commercio. Ed è sicuramente molto più pratico provvedere da sé, in quanto si può scegliere esattamente il tipo di colore da aggiungere al burro e creare nuance tutte personalizzate sui nostri gusti, cambiando e sperimentando sempre nuovi abbinamenti di colori.

Oggi vi proponiamo pertanto la ricetta fai da te per colorare il burro in modo semplice e personalizzato, ogni volta che volete, come non saprebbe fare nessuno.

Scegliendo voi stesse il colore da aggiungere, avrete la nuance perfetta per ogni occasione!

Le materie prime che servono sono: 1 burrocacao ( meglio se in forma liquida) e dei pigmenti in polvere. Potete utilizzare un ombretto, un phard, una terra colorata o anche un blush; quello che avete a portata di mano in quel momento o che più vi piace come colore. Come pigmenti vanno bene sia quelli in polvere compatta che quelli con pigmenti liberi.

Il procedimento è semplice:

Mettete all’interno di una ciotolina il vostro burrocacao. Con una spatolina o un pennellino prelevate la quantità del prodotto che desiderate. Potete mescolare se volete anche più di un colore fino a raggiungere il tono desiderato. A seconda poi dell’intensità che volete dare , aggiungete più o meno quantità di pigmenti al composto burroso. Potete in questo modo sperimentare anche colori insoliti ed eccentrici che più vi assomigliano.

A questo punto mescolate gli ingredienti in modo che si sciolgano  e si amalgamino perfettamente.

Ed ecco pronto il vostro burrocacao colorato personalizzato!

P.s. per portarlo sempre con voi in borsetta e averlo a disposizione in qualsiasi occasione e momento della giornata, provate a metterlo in un piccolo contenitore con il tappo, come quelli in cui ci sono in genere gli ombretti in polvere libera. Durerà molto di più ed è decisamente più comoda e igienica come soluzione.