Come scegliere il costume da bagno più adatto?

43

Le temperature degli ultimi giorni sembrano proiettarci verso l’autunno piuttosto che verso l’estate, eppure siamo già al mese di giugno e sarebbe il caso di iniziare a pensare alle vacanze estive. Per distrarci in attesa delle meritate ferie possiamo iniziare a pensare al tipo di costume (bikini o intero) da acquistare quest’estate. Ecco alcuni consigli utili per scegliere il costume più adatto in base al nostro fisico e alla carnagione della nostra pelle.

Fisico ad H

Il girovita è stretto e le spalle sono della stessa larghezza dei fianchi. Qualsiasi costume ti starà bene a patto di esaltare la femminilità. Il triangolo valorizza le spalle e riequilibra la forma “androgina” del tuo fisico. Le gambe, se magre e toniche, sono esaltate dai bikini con i laccetti, come nel modello davvero minimal di Benetton, di color nero, con paillettes che arricchiscono il reggiseno a triangolo. Il costume intero va scelto con motivi geometrici per sottolineare le forme (date un’occhiata al trikini di Parah, sembra un quadro di arte astratta). Se invece hai qualche chilo di troppo localizzato nella zona addominale opta per un costume intero di colore opaco. Il bikini va altrettanto bene se il pezzo di sotto non è troppo sgambato.

Fianchi strette e spalle larghe

Se hai i fianchi stretti e le spalle larghe, per riequilibrare la tua figura puoi puntare su un bikini con slip a vita alta che allunga le gambe e nasconde l’eventuale pancetta: il modello di H&M fa  al caso vostro, lo slip ha il bordo superiore ripiegabile verso l’alto. I colori disponibili sono viola neon e turchese. Il push up è iper femminile ed esalta anche un seno piccolo. Assolutamente da evitare uno slip a vita bassa.

Fisco a pera

E’ il fisico femminile per eccellenza con fianchi larghi e spalle piccole. Per minimizzare la larghezza dei fianchi punta tutto sul seno: via libera ai push up e ai bikini a triangolo che evidenziano le spalle (come in molti modelli di Yamamay). Per l’effetto push up date un’occhiata ai modelli H&M: si tratta di bikini a fascia con coppe preformate e imbottite e stecche di sostegno ai lati e bordo di silicone in alto. I costumi interi sono indicati, ma accorciano le gambe. Gli slip a vita alta invece attirano l’attenzione sulle cosce e i fianchi larghi.

Infine, se siete già abbronzate, potete optare per colori acidi e fluo, tanto di moda quest’anno. Colori che però non stanno bene in caso di pelle ancora chiara. Le tinte tenui, come il rosa pastello, esaltano l’abbronzatura e sono indicate anche per chi non diventa mai troppo scura. Le bionde possono optare per blu, marrone e verde, mentre le castane e le more stanno benissimo con giallo, rosso, fucsia e viola.