Come togliere l’odore di cloro dai costumi e dai capelli?

148
come-togliere-odore-cloro

Oltre al mare, in estate, è un must anche andare in piscina, per rinfrescarsi nell’acqua e vivere, al contempo, una giornata all’insegna del relax e del divertimento.

Dal momento, però, che la piscina ospita tante persone in uno spazio contenuto, deve necessariamente rimanere pulita tramite il cloro, una sostanza chimica aggiunta all’acqua per disinfettarla.

Chi è spesso in piscina, sa bene che il cloro è il nemico dei nostri costumi, in quanto non solo tende a scolorirlo, ma lascia anche un odore per niente piacevole. Perciò, vediamo insieme come togliere l’odore di cloro dai costumi con rimedi casalinghi

Prima di iniziare

Dal momento in cui il cloro potrebbe anche provocare lo stiramento del materiale e  lo sbiadimento dei colori, deteriorando così il vostro costume da bagno, è importante agire subito e risciacquare il costume non appena siete a casa.

Ancora meglio, potete fare la doccia subito dopo il bagno in piscina, così da provare a rimuovere questa sostanza all’istante.

Ora vediamo gli ingredienti da utilizzare per rimuovere l’odore di cloro in un batter d’occhio!

Sapone di Marsiglia

Il primo consiglio che vogliamo darvi consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia, un ingrediente noto per le sue proprietà pulenti molto delicate. Inoltre, ha un profumo naturale molto piacevole.

Mettete, quindi, il costume in ammollo in una bacinella contenente acqua e qualche scaglia di sapone di Marsiglia e lasciatelo lì per qualche ora.

Dopodiché, risciacquatelo accuratamente e lasciatelo asciugare all’aria aperta al riparo, però, dalla luce solare diretta. L’odore del cloro sarà solo un brutto ricordo!

Bicarbonato di sodio e aceto

Se la puzza di cloro è ancora forte, allora abbiamo qui il rimedio che fa per voi: la combinazione di bicarbonato di sodio e aceto.

Entrambi gli ingredienti, infatti, hanno la capacità di neutralizzare i cattivi odori e di sgrassare a fondo i tessuti. Sono, quindi, un’opzione naturale assai valida per rimuovere il cloro e il suo odore dal costume.

Tutto ciò che dovrete fare è aggiungere una mezza tazza di aceto e di bicarbonato di sodio in una bacinella contenente acqua e lasciare il costume in ammollo per qualche ora.

A questo punto, procedete con il comune lavaggio e il gioco è fatto!

Acqua e aceto

L’aceto è molto efficace anche se utilizzato da solo in quantità maggiori. Riempite, quindi, un secchio con parti uguali di aceto e acqua e e agitate energicamente per ottenere una miscela.

Immergete il costume nella bacinella e lasciatelo in ammollo per due ore. Dopodiché, risciacquatelo con acqua fresca, procedete con il comune lavaggio con un sapone neutro e lasciatelo asciugare all’aria aperta.

Succo di limone

Quando si parla di rimedi naturali in grado di eliminare i cattivi odori dai tessuti, non si può non menzionare il limone, l’agrume dalle mille proprietà noto anche per il suo profumo inebriante!

Prendete, quindi, un flacone spray e versate al suo interno il succo di 4 limoni. Dopodiché, aggiungete l’acqua fino ad arrivare a 700 ml.

Per un profumo ancora più inebriante, potete anche aggiungere 20 gocce di olio essenziale che più preferite. Tuttavia vi consigliamo l’olio di bergamotto o di lavanda.

Utilizzate, quindi, lo spray così ottenuto sul costume, lasciate agire per un po’, dopodiché procedete al lavaggio vero e proprio.

Vi consigliamo di utilizzare questo spray ogni volta che togliete il costume in modo da non far accumulare il cattivo odore del cloro.

Trucchetto del sacchetto

Questo ultimo trucchetto è davvero da provare. Prendete un sacchetto o una piccola bustina, per intenderci va bene anche quella trasparente del costume stesso, e aggiungete al suo interno alcuni cucchiai di bicarbonato.

Mettete, quindi, il costume nella busta in modo tale da essere ricoperto completamente dal bicarbonato e lasciatelo al suo interno fino al giorno seguente.

Per un effetto più efficace, potete anche lasciarlo agire per più tempo e aggiungere qualche goccia di olio essenziale.

Una volta tolto dalla bustina, noterete che il cattivo odore di cloro sarà stato completamente assorbito.

E se la puzza di cloro è sui capelli?

Oltre ai costumi, la puzza di cloro tende ad impregnarsi anche nei capelli e non sempre è facile da rimuovere.

Come visto per i costumi, però, anche in questo caso, potete utilizzare il bicarbonato, l’aceto e il succo di limone.

In un primo momento, quindi, miscelate il bicarbonato con l’acqua fino ad ottenere una sorta di pasta e applicartela, quindi, sui capelli prima di fare lo shampoo.

Fate, poi, lo shampoo con l’aceto di mele e, infine, risciacquate i capelli con acqua.

Inoltre, potete anche utilizzare una miscela composta dal succo di un limone con acqua frizzante e lasciarla agire sui capelli come se fosse un trattamento per circa 5 minuti.

E voilà: addio odore di cloro!

Avvertenze

Consultate sempre le etichette per trovare le modalità di lavaggio ottimali.

Per un bucato perfetto

Se desiderate un bucato perfetto, ecco altri post interessanti:



Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.