Esercizi per tonificare i muscoli facciali

179
muscoli viso esercizi

I muscoli vanno allenati con attività fisica e con determinati esercizi per mantenere il muscolo elastico, tonico e vigoroso. Stesso discorso vale anche per i muscoli del viso. I muscoli facciali vengono allenati quotidianamente da espressioni, masticazione etc, ma non basta. Occorre incrementare il tono e l’elasticità del viso con allenamenti fai-da-te che potete tranquillamente fare davanti al pc o comodamente seduti sul divano di casa vostra.

E’ importante assimilare nel modo corretto le modalità di esecuzione degli esercizi facciali e metterli in pratica almeno una volta al giorno. Gli esercizi per tonificare i muscoli facciali sono efficaci per donare al viso un “lifting assolutamente naturale”. Vediamoli insieme.

Esercizio mummia-sfinge

E’ un esercizio molto importante, considerato la base essenziale degli esercizi di tonificazione dei muscoli facciali. Come fare questo esercizio? Basta aprire la bocca tenendo le mascelle basse (come foste dal dentista) ed evitare di far formare le rughe “a marionetta” intorno alla bocca.

A questo punto con la bocca spalancata cercate di pronunciare una “O” cercando di sentire tutti i muscoli del viso in tensione. Mantenere la posizione per circa 20 secondi e ripetere la sequenza 3 volte con un intervallo di qualche secondo.

L’esercizio è molto facile e potete farlo tutti i gironi ma senza superare le 3 sequenze giornaliere. Dopo aver fatto questo esercizio base procedete a completarlo con altre posizioni usando la punta di indice e medio e premendo le dita su 5 zone del viso da tonificare:

  1. zona sotto l’angolo interno dell’occhio vicino al naso
  2. zigomo
  3. lati del mento
  4. angolo della mandibola
  5. parte superiore della piega naso-labiale

Esercizio mummia-sfinge che piange

Questo esercizio va abbinato ai precedenti ed è particolarmente simpatico nelle modalità. Fate finta di piangere e appoggiate le guance sui palmi della mano, che a sua volta sono poggiati sui gomiti sul tavolo. Cosa fare? Ripetete, fino a sentire un lieve affaticamento, facendo cadere il viso sul palmi senza però farvi male.

Esercizi di automassaggio viso

L’automassaggio del viso è un modo per tonificare i muscoli facciali e rendere la pelle del viso elastica e giovane per molto tempo. Gli esercizi di automassaggio sono molto semplici e comprendono dei massaggi circolari e picchiettii su zone specifiche del viso seguendo questo percorso:

  • si parte dal collo con movimenti circolari
  • si passa al mento
  • poi guance, fronte e tempie
  • gonfiare le guance e picchiettare con indice e medio
  • picchiettare sull’ovale del viso con il dorso della mano

Potete eseguire questi esercizi tutti i giorni mentre applicate la vostra crema quotidiana. Non esagerare e siate delicati nei massaggi e picchiettii. Prima di fare gli esercizi per tonificare i muscoli facciali, sia automassaggi che allenamenti mummia è necessario seguire delle regole di base importanti.

Esercizi viso: le regole base

Prima di praticare automassaggio e esercizi sfinge-mummia è importante seguire delle regole d’oro di igiene e di idratazione profonda della pelle del viso per facilitare l’elasticità e l’efficacia dell’allenamento facciale:

  • costante detersione
  • utilizzo di creme e oli naturali
  • maschere e impacchi di acqua calda sul viso con un panno di cotone strizzato
  • i massaggi vanno eseguiti tutti i giorni per 5 minuti

Se non riuscite da soli a fare gli esercizi di tonificazione dei muscoli facciali rivolgetevi ad esperti professionisti e massaggiatori che vi aiuteranno a mantenere la vostra pelle del viso elastica e giovane per molto tempo ancora.