Facial bar: ecco l’estetica speed importata dall’America

503

Si chiamano Facial bar e sono i nuovi centri estetici del futuro.

Nascono in America e diventano una vera e propria rivoluzione del concetto di benessere “last minute”; uomini e donne che in genere faticano a trovare tempo per se stessi oggi possono prendersi cura della propria persona in un piccolo lasso di tempo: dai 15 ai 30 minuti per avere un viso dalla pelle rigenerata, fresca e tonica, come appena alzati da un lungo sonno ristoratore e distensivo, grazie ai trattamenti specifici proposti da tali centri, tutti di alta qualità.

Sì perché non tutti hanno modo di prendere un appuntamento dall’estetista e trascorrere delle ore nel centro e allora tanti rinunciano o magari ci vanno proprio in situazioni di massima necessità.

L’idea invece del facial bar è quella di consentire , in qualsiasi momento della giornata, di passare in uno di tali centri specializzati, anche senza averlo deciso con largo anticipo e per soli 30 minuti  o anche meno, finalmente rilassarsi, ben sapendo però che non si perderanno delle ore, riuscendo così a conciliare le innumerevoli cose da fare senza sentirsi in colpa, anzi.

Un momento ordinario come la pausa pranzo o la fine del lavoro possono essere reinventati come modo per riprendere energia e continuare con tutta la carica necessaria, regalandosi un piacevole break, sicuramente diverso dal solito.

Finalmente la formula commerciale di grande successo in America è approdata a anche in Italia, a Milano, in via Andrea Costa, 3-angio P.le Loreto dove sarà possibile usufruire di trattamenti viso “fast” proprio per chi ha poco tempo ma non vuole trascurare la propria immagine.

Nei saloni troverete personale altamente qualificato e tutti i prodotti della linea Repechage. Il marchio  comprende quattro linee: Seaweed (facial bar on the go), Vita Cura (per pelli mature), Biolight Miracle (acido glicolico per iperpigmentazione); Four layer Facial (top anti age) e Opti-firm  (trattamento contorno occhi).

Il centro in questione propone il “facial on the go” basato sul protocollo Seaweed Treatment Mask di Repechage, a base di Laminaria digitale e spirea che si compone di detersione viso, massaggio, maschera alle alghe, tonico e massaggio alle mani.

Un trattamento che deterge, illumina, nutre e ossigena il viso grazie alla linea di cosmetici Repechage e al metodo di Lydia Sarfati, fondatrice del metodo Four Layer Facial, definito il miglior trattamento viso del secolo da Cosmopolitan UK.

I prodotti utilizzati sono esclusivamente naturali a base di alghe biologiche, raccolte in Bretagna e poi lavorate negli Usa per innescare la trasudazione del fluido intercellulare delle alghe, mantenendo attivi i principi. Garanzia dell’altissima qualità e igiene le pratiche confezioni, esclusivamente monodose che vengono utilizzate. In questo modo sarete sicuri che in qualsiasi parte del mondo effettuerete il trattamento o acquisterete i prodotti  della linea Repechage, la sicurezza e la qualità saranno le medesime.

Ottima anche come idea regalo, non resta che provare!