I 5 benefici dell’abbraccio

161
abbraccio

Abbracciarsi è al pari del bacio il gesto quotidiano più praticato al mondo. Abbracciamo per affetto, per consolare, per esprimere gioia, per ricevere conforto, per entrare in contatto fisicamente e mentalmente con chi abbracciamo. Nessuno è mai troppo grande per abbracciare. Tutti vogliamo farlo perchè ne abbiamo bisogno. Un bisogno che comporta ben 5 benefici al nostro corpo. Vediamo quali

Stress e ringiovanimento

L’abbraccio è un gesto che aumenta il livello di ossitocina (l’ormone della felicità ) nel nostro corpo e allevia così lo stress dovuto alla frenetica quotidianità, le ansie, i problemi e dona un senso di leggerezza e gioia.

Cuore

L’abbraccio comporta un abbassamento della pressione sanguigna. Quando abbracciamo una persona nel sangue avviene un aumento dell’emoglobina, il fattore che trasporta l’ossigeno nei vari tessuti.

Provocando maggiori afflussi di ossigeno, nel copro vi è maggiore energia. Nelle donne in particolare il gesto dell’abbraccio migliora la salute del cuore e diminuisce i livelli di cortisolo.

Socializzazione

L’abbraccio sappiamo che dal punto di vita sociologico e psicologico è fonte di calore umano, calore corporeo, energia positiva. Abbracciarsi è confortante.

Quindi nei soggetti con forti tendenze alla negatività allontana ansie, paure, angosce, tristezze, depressione e solitudine.

Autostima e memoria

L’abbraccio incide moltissimo sulla nostra personalità. Lo sapevate che abbracciare un’altra persona fa aumentare l’autostima?

Abbracciare fa aumentare la sicurezza in noi stessi e incide su diverse facoltà mentali tra cui la memoria.

Essa viene stimolata dal contatto con il prossimo e questo gesto attiva stimoli nel cervello che ci aiutano anche a ricordare meglio gli eventi della vita.

Mamma e bimbo

L’abbraccio è il più naturale gesto d’affetto tra una mamma ed il suo bambino. Quando piange solo la mamma riesce a consolarlo avvolgendo il piccolo in un caldo e protettivo abbraccio.

La psicoterapeuta Virginia Satir diceva: ‘ Servono 4 abbracci per sopravvivere, 8 per mantenerci in salute e 12 per crescere‘. Aveva forse ragione!

Da piccoli l’abbraccio per noi era il ‘cerchio perfetto’.

Da adulti spesso invece abbiamo paura di abbracciarci per svariati motivi personali o sociali. Non dimenticate però che l’abbraccio fa sempre bene e spesso è un alleato efficace per combattere problemi e ansie. Se vi allontanate, quindi, ricordate di farlo solo per prendere la rincorsa e…Abbracciare!