La base perfetta per il tuo make up

49
base make up

Creare una perfetta base per il trucco è fondamentale per la buona riuscita finale del make up.  Non basta saper stendere il fondotinta, sfumare l’ombretto o applicare perfettamente il rossetto se prima non si è creata una base perfetta. Vi proponiamo di seguito alcuni accorgimenti, un vero e proprio metodo per creare in ogni situazione la base perfetta per il make up

Preparazione della base

Inizieremo parlando del fondotinta, della cipria e della loro applicazione. E’ importante soprattutto conoscere la propria pelle e sapere come essa reagisce ai cosmetici; la pelle deve essere trattata con prodotti adatti e scelti secondo le sue caratteristiche, altrimenti il make up non risulterà mai pulito e brillante. Prima di iniziare il lavoro su una pelle secca, bisognerà applicarvi un po’ di crema emolliente, attendere qualche minuto fino al completo assorbimento.

Questo accorgimento oltre a proteggere la pelle, permette al fondotinta di scivolare meglio. Infatti su una pelle secca il trucco non scivola e per avere un buon risultato bisognerà setendere una quantità superiore. La pelle grassa, invece, deve essere pulita con un buon detergente e trattata con una lozione astringente.

Il fondotinta si applica con una spugnetta di lattice o nitrile bagnata o con specifici pennelli. Se volete un effetto più coprente basterà tamponare, se vogliamo un effetto più trasparente basterà strofinare. Il risultato ottimale, come sempre, si trova in una via di mezzo tra le due soluzioni.

Per una base perfetta quindi alternare nei vari punti a seconda delle caratteristiche del viso prima il tamponamento e poi lo strofinamento del fondotinta. Si comincia dalla fronte, spalmando con cura a piccoli colpi, per passare poi alle guance, al mento, all’arco sopraccigliare, agli occhi e in particolari occasioni, al collo. Durante l’applicazione del fondotinta bisogna curare molto bene

  • L’attaccatura dei capelli
  • Il passaggio dal viso al collo
  • Gli angoli e la zona inferiore del naso
  • Gli angoli della bocca

Punti Luce

Ci sono zone del viso che di solito sono un po’ arrossate o più scure o profonde che devono essere corrette con uno stick di fondotinta di uno o due toni più chiari dell’incarnato. Queste zone sono: l’attaccatura delle ali del naso, gli angoli esterni degli occhi e qualche volta quelli della bocca. Con il fondotinta più chiaro e l’uso della spugnetta procedere alla correzione di queste zone del viso per avere un risultato finale impeccabile

Fissaggio professionale

L’elemento indispensabile per il fissaggio finale e professionale della base è la polvere di riso. La polvere di riso è un cosmetico trasparente che fissa il make up senza alterare i colori e che, ripassato più volte durante il giorno, non stratifica.

Applicando la polvere con l’aiuto di uno spolverino più volte nel corso della giornata il risultato è come la prima volta e non appesantito di quantità di prodotto. Il tocco finale per la completa riuscita della base perfetta, quindi un trucco nitido, senza sbavature e che duri più a lungo è importante applicare la cipria con cura nelle seguenti zone

  • angoli interni occhi
  • palpebre superiori
  • radici ciglia inferiori e superiori
  • attaccatura ali del naso
  • angoli della bocca

il metodo della base perfetta è la giusta guida per essere sempre in ordine ed avere un make up degno delle migliori dive. Non servono visagisti o make up artist ma solo una buona costanza nel creare la base giusta a lunga tenuta. Ecco perchè seguendo questi piccoli consigli quotidiani riuscirete in ogni occasione ad avere un make up impeccabile!