Libri tattili per bambini: 5 idee per realizzarli sa soli

144
libro

I bambini sono fin da piccolissimi affascinati dai colori, il libri, le immagini. Per favorire un buon rapporto con la lettura è importante far approcciare i piccoli ai libri scelti in base all’ età. A Roma sono nate anche le prime librerie per i piccoli per favorire studio e socialità. Esplorare le frasi, le immagini e le storie grazie ai libri tattili creati appositamente per i bambini. I libri tattili o sensoriali sono adatti fino ai due anni e vengono utilizzati dai bambini in tanti modi: si girano le pagine, si osservano i colori e forme con gli occhi, si toccano tessuti e materiali diversi. Vi proponiamo alcune idee originali e creative per realizzare da soli dei simpaticissimi ed educativi libri tattili adatti ai vostri bambini.

Libri con animali

Gli animali sono la prima passione dei più piccoli. Ecco che potrete realizzare dei libri colorati e con il tessuto desiderato con le pagine piene di mucche, cavalli, cani, gatti e tutto ciò che ricorda la vecchia fattoria.

Potete perfezionare gli animali con dei bottoni ( da usare per creare musi e orecchie), potete usare pellicce ecologiche o semplice ovatta per realizzare simpatici animaletti pelosi.

La fantasia è libera di esprimersi, in più potete dare un tocco personale scrivendo sotto ogni pagina una mini storia di quello che avete rappresentato. I bambini ne saranno entusiasti.

Libri in feltro

Uno dei materiali più utilizzati e preferiti per realizzare i libri tattili è il feltro. Questo materiale è facilmente maneggiabile ed è possibile ritagliarlo in base alle forme che desideriamo creare.

Forme geometriche, palline, fiori, palline e tanto altro da attaccare sulle pagine. E’ preferibile utilizzare il feltro con lo strap in modo che i bimbi possano cambiare le forme e giocare come vogliono. Esploreranno le prime forme e in futuro la lettura risulterà molto più semplice.

Libri tattili alfabeto

I libri tattili possono essere anche usati come tabelline. Dopo avere con cura scelto materiale e colori procedete al ritaglio di lettere e numeri.

Questa tipologia di libro sensoriale è adatto ai bambini un po’ più grandicelli così da essere avvantaggiati e imparare prima con più facilità lettere dell’alfabeto e tabelline.

Siamo sicuri che anche gli adulti si faranno trasportare da questo mondo incantato e fantasioso.

Libri con facce e foto

Il libro sensoriale è un divertente modo per dare libero sfogo alla vostra fantasia. Potete creare, infatti, anche un album di foto per il vostro piccolo e insegnarli l’importanza dei ricordi e delle immagini.

Ritagliate delle vecchie foto di quando il bimbo era in fasce, i primi sguardi, i primi abitini, il primo abito di carnevale. Sarà un meraviglioso modo per educarlo alla lettura e ai sentimenti.

Lo stesso potete fare creando con le pagine in tessuto delle simpatiche facce create di vostro pugno o copiando i più popolari cartoni animati.

Libri delle stagioni

Con il vostro libro tattile i bambini possono fare la conoscenza delle stagioni. Create delle forme che rappresentino le 4 stagioni. Ritagliate il mare per l’estate, le foglie gialle e i rami secchi per l’autunno, la neve per l’inverno e i primi fiori per la primavera.

I bambini esplorando con le mani le forme in rilievo riusciranno a comprendere l’importanza del tempo e successivamente da grandi tutto questo li farà essere più veloci nella lettura.

Queste sono solo alcune idee per educare alla lettura ed alla conoscenza i vostri piccoli. Tanti sono i metodi per far crescere i più piccoli, dalla torretta Montessori, all’ Art Therapy ai libri tattili….ma la vostra fantasia può andare ancora più in alto!