Lota Neti per irrigazioni nasali

623 views
lota neti irrigazioni nasali

Le irrigazioni nasali e la pulizia del naso sono delle abitudini da non tralasciare mai, soprattutto quando si tratta dell’igiene e della salute dei nostri figli. Da dove nasce la tecnica di pulizia del naso? La pratica risale all’antica tradizione dello Hatha yoga ed è consigliata tutt’oggi sia per la pulizia delle cavità nasali, sia per il benessere generale del corpo. La pulizia sia effettua con il Lota e viene impiegata in caso di raffreddori e sinusiti. Ma cosa c’entra la pulizia del naso con l’intero organismo? Purificare le vie nasali (nadi) significa purificare le vie dove passa il Prana (l’energia). In questo modo corpo e mente ne traggono enormi benefici.

Lota Neti: cos’è e come funziona

Il Lota è un recipiente plastificato di piccole o medie dimensioni dotato di beccuccio (la parte da inserire nelle narici) che viene riempito con una soluzione di sale che verrà poi utilizzata per i lavaggi di entrambe le narici del naso. Come fare? Si prende il recipiente e si riempie con:

  • acqua tiepida (500 ml)
  • 1 cucchiaio di sale marino integrale (o sale rosa dell’Himalaya)

E’ importante mantenere le dosi consigliate e non esagerare con il sale marino. Una dose eccessiva potrebbe irritare le narici e causare dolori e bruciori. Appoggiarsi su un lavandino per evitare che l’acqua cada su pavimento, inserire il beccuccio prima in una narice (piegando leggermente la testa dal lato opposto) e poi nell’altra. Durante la pulizia di ogni narice l’acqua uscirà dalla narice opposta grazie alle inclinazioni del capo.

Per ottenere questo bisogna che respiriate con la bocca. Le prime volte troverete qualche difficoltà oggettiva, ma una volta capito il meccanismo di inserimento beccuccio nella narice, contemporaneamente inclinare il capo e respirare con la bocca, l’acqua fluirà da una narice all’altra. Terminata l’operazione soffiare il naso in modo da far fuoriuscire tutte le impurità.

Quando fare la pulizia del naso?

La pulizia del naso e le irrigazioni con Lota Neti dovrebbero essere fatte almeno due volte a settimana per purificare il naso da agenti esterni, polvere e inquinamento. In caso di raffreddore, sinusite, allergie e rinite è consigliabile eseguire l’operazione tutte le mattine insieme ad una corretta pulizia della lingua.

La tecnica con la Lota è sconsigliata a coloro che soffrono di emorragia cronica o se è lo stesso specialista ad evitarla.

Dove comprare la Lota?

Lota Neti è un recipiente molto raro, esso è reperibile sono nelle farmacie e parafarmacie altamente specializzate. E’ più facile reperirla online ad un costo più o medio basso. Esistono anche le lote più costose, ma il meccanismo non differisce di molto. Prima di acquistare la Lota neti chiedere il parere di un medico sulla possibilità di uso e la tipologia di acquisto.

Specialisti consigliano anche delle cure inalatorie alle Terme per i bambini, proprio sulla base di una corretta igiene e pulizia del cavo nasale. Le cure inalatorie rappresentano anche una valida alternativa alle cure preventive delle alte e basse vie respiratorie.