Lucky iron fish: un pesciolino per curare l’anemia

32
lucky iron fish anemia pesce di ferro

A volte le soluzioni più semplici possono rivelarsi le più efficaci per risolvere problemi seri come nel caso del Lucky Iron Fish e dell’anemia, malattia connessa alla carenza di ferro e di emoglobina (comporta una minore ossigenazione degli organi e dei tessuti) che colpisce circa 2 miliardi di persone nel mondo (un terzo circa della popolazione mondiale) secondo le stime dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Il pesce di ferro portafortuna è un’invenzione del medico canadese Christopher Charles e, visti i risultati ottenuti in Cambogia, già viene acclamato da molti come la cura definitiva all’anemia. Si tratta di un pezzo di ferro lavorato per fargli avere le sembianze di un pesce, grande come una saponetta, che va fatto bollire in acqua (o nelle zuppe) per dieci minuti e poi tolto; per favorire l’assorbimento del ferro bisogna aggiungere  del succo di limone.

Il Lucky Iron Fish è stato utilizzato nei villaggi più poveri della Cambogia, un paese dove circa metà della popolazione soffre per la carenza di ferro, soprattutto bambini che si presentano piccoli e deboli, e donne colpite da mal di testa e debolezza che impedisce loro di lavorare. I risultati dell’uso del pesce di ferro sono stati soddisfacenti infatti su 2500 persone che hanno iniziato ad utilizzare il rimedio in dodici mesi sono oltre 1200 ad essere guariti, soprattutto bambini.

L’intuizione di far bollire del ferro nelle pentole in cottura deriva da ricerche precedenti secondo cui cucinare in pentole di ghisa aumenta il contenuto di ferro delle pietanze; la scelta di dare al ferro la forma di un pesciolino è un omaggio alla tradizione cambogiana, essendo il pesce un simbolo di fortuna.

Utilizzare il Lucky Iron Fish non cambia il sapore dei cibi ma aiuta a soddisfare il 75% del fabbisogno quotidiano di ferro. Il pesce di ferro pesa circa 200 grammi ed ha lunga vita essendo in grado di rilasciare ferro per molti anni a fronte di un investimento di circa 20 dollari.

Hai bisogno di reintegrare ferro? La MELA CHIODATA è quello che si definisce un “rimedio della nonna”