Mascara, tutti i colori e le novità per l’inverno 2012

35

La prima formulazione del mascara era piuttosto scomoda: lo inventò quasi 100 anni fa, nel 1913, T. L. Williams e all’epoca si trattava di un panetto di carbone e vaselina da applicare con un pennellino. Da allora tutto è cambiato: il mascara è diventato un vero alleato per la bellezza delle donne, semplice da applicare e in tante varianti a seconda del risultato che si vuole ottenere e dell’occasione d’uso.

Quest’inverno si gioca tutto sui colori: il mascara va scelto nerissimo di giorno e colorato (blu, viola o verde) per la sera. Ma attenzione: ad ogni ciglia il suo mascara. Se volete puntare sul volume scegliete un mascara a spirale con tante setole, mentre per separare bene tra di loro i peletti puntate sul mascara in plastica con piccoli denti. Per colorare uniformemente le ciglia acquistate un mascara con scovolino stretto al centro e largo ai bordi.

In ogni caso il modo di utilizzarlo è sempre lo stesso. Come ci insegna Clio Zammatteo va usato partendo dalle radici e procedendo a zig zag. Per un effetto extra long bisogna insistere sulle punte, mentre insistendo sulle ciglia centrali si otterrà uno sguardo sbarazzino, per l’effetto femme fatale bisognerà allungare lo sguardo colorando maggiormente le ciglia laterali.

Nel caso di un mascara coloratissimo ci vuole qualche accortezza in più: può essere utile usare il piegaciglia in modo da curvare tutti i peletti ed essere certe di applicare il colore dappertutto. Se volete una tinta brillante e che resista nel tempo utilizzate un primer (già, esiste anche la versione primer per il mascara), uno speciale mascara bianco che permette di fissare il colore. Va lasciato asciugare un minuto prima di procedere con il mascara colorato.

Se volete allungare le ciglia naturalmente e prepararle al trucco scegliete senza esitazioni l’olio di ricino: è un ottimo rimedio naturale che stimola la crescita delle ciglia, infoltendole e rendendole forti. Vanno spalmate poche gocce sulle ciglia prima di andare a dormire, stando attenti a non spargere prodotto anche sulla palpebra o sul contorno occhi, poiché è un prodotto abbastanza grasso.

Naturalmente, per avere ciglia forti e sane è importante anche struccarsi correttamente: mai sfregare le ciglia, ma limitarsi ad appoggiare un batuffolo di cotone impregnato di struccante oleoso per dieci-quindici secondi. Il trucco verrà via immediatamente.

Chiudiamo con una novità: se siete amanti dei prodotti naturali e vegani provate a dare un’occhiata al nuovo mascara di Neve Make up. Si chiama Occhioni ed è un volumizzante dalla formula naturale e vegetariana, formulato senza allergeni, solventi, petrolati, siliconi, collagene, acrilati e parabeni. E’ a base di Cera Carnauba, Cera d’Api, Olio di Ciliegia, Estratto d’ Avena e vitamina E.