Normase sciroppo contro la stitichezza

506
lassativo-andare-in-bagno-normase

La maggior parte delle persone soffre di stitichezza, a causa di stress,disturbi alimentari, patologie del colon, colon pigro e colon irritabile. Come risolvere il problema? Per prima cosa dare importanza all’alimentazione, all’attività fisica e bere molta acqua. Quando la stitichezza è occasionale possiamo ricorrere ai lassativi naturali o al lattulosio.

Normase è uno sciroppo a base di lattulosio, indicato per il trattamento della stipsi occasionale e della affezioni intestinali. Perchè prendere Normase? Per quanto tempo assumerlo? Può avere effetti indesiderati?.

Perchè usare Normase?

Il farmaco a base di lattulosio non viene assunto solo per facilitare l’evacuazione e migliorare la stitichezza, recenti studi hanno dimostrato l’efficacia di Normase anche per altre problematiche:

  • costipazione cronica: spesso associata a una cattiva alimentazione
  • dolori addominali: elimina il fastidio aumentando settimanalmente il numero di evacuazioni
  • flora batterica: il lattulosio ha importanti azioni prebiotiche
  • patologie infiammatorie intestinali
  • azione lassativa osmotica

Dose, tempi di somministrazione e posologia

Normase è un farmaco prescrivibile solo con impegnativa medica e non deve essere assunto senza aver prima consultato il proprio medico di fiducia. Qual è la dose corretta di Normase? E’ quella sufficiente a produrre una facile evacuazione di feci molli. Nella confezione dello sciroppo troviamo un dosatore indicativo di quanto sciroppo assumere.

Si consiglia per il primo giorno 20 ml seguito da 10 ml ogni sera prima di andare a letto. Per una maggiore efficacia dello sciroppo è buona regola bere due bicchieri d’acqua dopo averlo assunto. Per maggiore praticità spesso o medici consigliano 1 cucchiaio di Normase (senza ricorrere al dosatore).

Non superare i tempi di assunzione consigliati dal medico, in genere per le affezioni intestinali il massimo della terapia sono 7 giorni. Non superare le dosi consigliate per evitare spiacevoli effetti indesiderati.

Chi può assumere Norrmase?

Normase è pur sempre un farmaco e non deve essere mai assunto senza consultazione medica. Possono usarlo tutti coloro che hanno ricevuto l’ok dello specialista. Devono invece evitare Normase lattulosio:

  • soggetti diabetici
  • soggetti con patologie cardio-vascolari
  • nausea
  • soggetti con gravi affezioni intestinali
  • soggetti con occlusioni intestinali
  • galattosemia: malattia metabolica caratterizzata dall’incapacità di metabolizzare il galattosio (lo zucchero del latte)
  • soggetti allergici ad uno o più componenti
  • soggetti che assumono altri farmaci (antiacidi e antibiotici) che ridurrebbero l’efficacia del farmaco

Secondo studi clinici e ricerche è stato approvato l’uso in gravidanza e allattamento, in quanto lo sciroppo a base di lattulosio non avrebbe evidenziato effetti tossici sul feto o sul neonato.

Effetti collaterali di Normase

Normase non ha effetti collaterali gravi e in genere è ben tollerato. In ogni caso è possibile che si verifichino:

  • crampi addominali
  • meteorismo
  • flatulenza
  • nausea
  • diarrea
  • vomito

Se si presentano uno di questi sintomi o altri non presenti nell’articolo vi consigliamo di sospendere la terapia con Normase e chiamare il medico.