La nuova frontiera del fitness: Olit ovvero allenamento olistico

124

Rimini Wellness, uno dei più importanti appuntamenti italiani sul fitness, ha proposto tra le nuovissime tendenze, un training olistico chiamato appunto Olit. Olistico significa “tutto insieme” ovvero coinvolgente sia il corpo che la mente così  le discipline che si rifanno a questo concetto attingono tutto il sapere in merito alla salute che appunto l’olistica propone.

Questo consente quindi di sviluppare allenamenti assolutamente completi e innovativi, attenti alle esigenze odierne di attraversare parallelamente più discipline e saperi per giungere a fusioni benefiche psico fisiche.

Allenamenti  forzati, molto stressanti per corpo e mente, dove si richiede troppo e subito soprattutto se non si è allenati, provocano più danni che altro, e spesso ci demotivano rispetto ad obiettivi troppo alti in confronto  alle capacità con cui si inizia. Tutto questo viene superato da Olit: l’approccio olistico infatti rispetta i modi e i tempi necessari per raggiungere i dovuti perfezionamenti, senza eccedere in pretese  che non sono realistiche.

In particolare Olit riprende le basi e l’armonia della danza, l’equilibrio attraverso il Tai Chi Ch’Uan, la compostezza e la discipina dello yoga e i principi posturali del pilates: si tratta di un vero concentrato energetico e soprattutto di un modo diverso da tutti gli altri di vivere l’allenamento più tradizionale. Movimenti fluidi e controllati, concentrazione e respirazione uniti a basi musicali scelte in modo mirato per coinvolgersi  maggiormente in quello che si fa e riuscire ad evadere dallo stress quotidiano, rappresentano i fondamenti di questa tecnica.

Lo scopo principale è quello di aumentare la percezione del proprio corpo, come esso è fatto, quali sono i punti maggiormente dolenti, quali sono i muscoli che vengono coinvolti nei vari esercizi, perché solo partendo da questa consapevolezza ampliata possiamo interpretare meglio ciò che “sentiamo” a livello fisico e di conseguenza agire in modo mirato per rieducare alcune funzionalità tralasciate o meglio potenziarle.

Ecco perché Olit è un metodo di allenamento perfetto per chiunque, compresi gli sportivi; se infatti siamo dei sedentari, con questa disciplina si va a smuovere tutto il corpo, conquistando maggiore definizione  muscolare, maggiore forza nelle gambe e nelle braccia, dunque anche tonificazione delle zone che lavorano con un risultato complessivo che apporta grandi benefici alla forma fisica ma che non tralascia quella mentale da cui tutto parte.

Se invece siete degli sportivi, perché praticate già da tempo uno o più sport in particolare, Olit risulta di grande aiuto nel perfezionamento dei movimenti, delle posture e mantenimento e della massa muscolare e della maggiore concentrazione che si va a sviluppare per meglio eseguire anche competizioni, allenamenti più duri o specifici.

E’ perfetto ad esempio, per prepararsi alla danza perché migliora l’equilibrio e la resistenza, fondamentali nei cambi di orientamento e di posizione. In qualsiasi altro sport come il tennis, la pallavolo, basket, golf, nuoto ecc. aiuta tantissimo nel coordinamento, allunga i muscoli quindi è un ottimo stretching, insegna a respirare correttamente durante gli sforzi onde evitare apnee, focalizza la concentrazione sul corpo e mente per non lasciarsi distrarre da elementi esterni ed essere sempre in contatto con se stessi e i propri obiettivi.

Per questi motivi, Olit riduce notevolmente lo stress, causa primaria di tutti i malesseri, in qualsiasi campo di vita. Grazie all’approccio olistico e posturale aiuta nel ridimensionamento  dei  tipici dolori posturali e di sforzo incondizionato per poi passare alla rieducazione armonica di ogni singolo gesto quotidiano e sportivo.

Il segreto è la fluidità che il corpo va ad acquisire e che permette man mano di sciogliere le contratture, allungare muscoli, potenziandoli in estensione e in resistenza ma sempre in modo armonico, rispettando i tempi personali e le singole esigenze di ognuno.