Perché bere caffè verde fa bene alla salute

164

Mentre la classica bevanda a base di caffè nero deriva dai chicchi di caffè tostati, quella denominata “caffè verde” si prepara con i chicchi ancora a crudo. È stato dimostrato che le sostanze contenute in questi chicchi verdi possiedono numerose proprietà benefiche per la nostra salute.

Il merito è tutto della caffeina e dell’acido clorogenico, le due componenti principali. L’acido clorogenico in particolare è un efficace antiossidante.

Nonostante la sua popolarità sia aumentata solo negli ultimi anni, il caffè verde viene utilizzato da molti secoli come coadiuvante nel campo della medicina naturale per migliorare lo stato generale di salute e risolvere diverse patologie. Aiuta, inoltre, a perdere peso. La lista dei benefici del caffè verde è però ancora lunga, scopriamola insieme.

Cos’è il caffè verde?

Si tratta del semplice chicco di caffè che non subisce alcun processo, come la tostatura, che è il passaggio fondamentale per preparare il caffè così come lo conosciamo e lo beviamo nelle nostre case. I grani di caffè verde vengono raccolti quando ancora non hanno completato il loro processo di maturazione, da qui deriva il loro colore.

Differenze principali tra caffè verde e caffè nero

Una delle prime curiosità che attraversa la mente di chi scopre il caffè verde è quella di capire le differenze che intercorrono tra questa bevanda e la classica a base di caffè nero.

  • Lavorazione. Come spiegato in precedenza, il caffè verde non viene tostato né lavorato.
  • Aroma. Il caffè nero ha un aroma molto intenso e caratteristico. Al contrario, quello del caffè verde è leggero e delicato.
  • Sapore. Il caffè verde è più amaro di quello nero, che invece ha un suo sapore difficilmente classificabile e differente a seconda della varietà.
  • Quantità di caffeina. La caffeina è contenuta in quantità maggiore nel caffè nero. Anche quello verde ne contiene, ma in misura limitata.

È bene ricordare inoltre che, non avendo subito alcun processo, il caffè verde include tutte le proprietà che sono state perse durante la tostatura, a cominciare dalla quantità di acido clorogenico, che aiuta a contrastare i danni provocati dai radicali liberi.

Benefici del caffè verde

Bere caffè verde comporta molti benefici per il nostro organismo. Eccoli di seguito.

Aiuta a perdere peso

Secondo una ricerca scientifica pubblicata nel 2006, assumere quotidianamente bevande a base di caffè verde diminuisce i livelli di grasso nel corpo, riducendo il peso. Ciò avviene grazie alla caffeina e all’acido clorogenico presenti nei suoi chicchi.

Combatte l’ipertensione

Oltre ad aiutare a perdere peso, l’acido clorogenico riesce anche a diminuire la pressione sanguigna troppo alta. La dose efficace pare essere circa 140 milligrammi di estratto di chicchi di caffè verde al giorno e non sono stati registrati effetti collaterali legati alla loro assunzione.

Migliora l’umore e le funzioni cognitive

La caffeina contenuta nel caffè verde ha effetti positivi sull’umore e sull’attività cerebrale. Molte ricerche hanno confermato che la caffeina può migliorare il tempo di reazione, i riflessi, la memoria, l’attenzione e la resistenza alla fatica. Inoltre stimola le funzioni cognitive.

Antiossidante

Il caffè verde e suoi derivati contengono una grande quantità di antiossidanti, che proteggono le cellule dal decadimento provocato dai radicali liberi. Di conseguenza, il corpo rimarrà forte e in salute più a lungo. Pare inoltre che gli acidi antiossidanti del caffè verde prevengano la formazione di cellule tumorali.

Come preparare il caffè verde

Il caffè verde non si prepara come il classico caffè nero. La sua preparazione, invece, ricorda più quella del tè. Gustarsi una buona bevanda a base di caffè verde è molto facile. Serviranno circa 15 chicchi e 250 ml di acqua.

Ponete l’acqua sul fuoco e, quando sta per bollire, immergete al suo interno i chicchi di caffè verde. Attendete circa 3 minuti, poi spegnete la fiamma e lasciate in infusione per 15 minuti. Trascorso il tempo necessario, aspettate che si raffreddi al punto giusto e godetevi la vostra bevanda.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato. Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!