Dimagrire rapidamente?Attenzione alle pillole dimagranti “miracolose”

75
pillole dimagranti anoressanti

pillole dimagranti anoressantiÈ di pochi giorni la notizia dell’arresto in Campania di un medico, di un farmacista e di tre falsi medici che per molti mesi hanno prescritto preparati galenici (cioè cocktail di farmaci preparati direttamente in farmacia) a base di sostanze anoressizzanti come la fendimetrazina e il clorazepato.

Queste sostanze sono molte pericolose tanto che dal 5 agosto 2011 è stato vietata la fabbricazione, la vendita e l’uso della fendimetrazina; questa sostanza agisce a livello del sistema nervoso centrale inducendo un maggior rilascio di adrenalina-noradrenalina e un conseguente effetto anoressizante. Gli effetti sono immediati, il paziente riferisce di non avere più fame, ma come ogni droga si può incorrere in problema di abuso e dipendenza dalla sostanza.

Inoltre gli effetti collaterali a lungo andare sono molteplici: insonnia, ansia, nervosismo fino alla ipereccitazione, ipertensione, psicosi, palpitazioni, tachiaritmie, stipsi. Alla sospensione la fame torna in maniera intensa, facendo recuperare rapidamente il peso perduto.

Le pillole di Marsiglia

Ma la storia è piena di “pastiglie miracolose”. Il caso più famoso sono sicuramente le cosidette pillole di Marsiglia, che hanno avuto un grande successo tra gli anni Settanta e Ottanta , tantochè ci fu un aumento vertiginoso dei viaggi verso Marsiglia da tutte le nazioni europee. Le pillole erano composte da anfetamine, sedativi ed estratti tiroidei.

I risultati erano straordinari nel breve periodo, anche trenta chili in pochi mesi, e la terapia si estese a macchia d’olio anche in Italia, ma gli effetti collaterali erano altrettanto importanti, soprattutto a livello tiroideo, visto che la funzionalità dell’organo veniva lesa in maniera permanente.

Il parere del Dott. Coscia  sulle “pillole miracolose”

Senza far di tutta l’erba un fascio, dal momento che esistono tanti integratori vitaminici e proteici che sono utili al metabolismo, il mio consiglio è di fare attenzione a cosa vi viene prescritto, leggendo con attenzione cosa contengono le pillole e farsi sempre dire l’esatta composizione dei preparati galenici.

Le pillole miracolose per ora non esistono, perdere peso è un percorso lungo ed individuale, che con impegno costante può far giungere ogni paziente al proprio equilibrio psicologico e metabolico.

Dott. Leonardo Coscia
Medico Chirurgo specialista in Scienza dell’alimentazione

Potete contattare il Dott. Coscia via mail.