Punti neri: i rimedi naturali efficaci!

3.080 views

Che cosa sono i punti neri e come possiamo eliminarli dalla nostra pelle? Questo fastidioso inestetismo della pelle si manifesta principalmente su tre zone localizzate del viso: naso, fronte, e mento. Questi appaiono come antiestetici segni neri sulla pelle.

I punti neri (comedone) sono una forma di acne frequente a formarsi sul viso e altre parti del corpo, particolarmente antiestetici quando diventano numerosi, abbiamo diverse soluzioni per evitare la loro comparsa e rimuoverli anche successivamente con rimedi naturali e fai da te.

Si manifesta quando la pelle diventa particolarmente grassa, i pori si dilatano e il sebo ostruisce la normale respirazione della pelle, è in quel determinato punto che avviene l’ossidazione che genera il punto nero.

La loro comparsa è dovuta ad alcuni comportamenti e abitudini sbagliate che riguardano non solo la pulizia del viso, ma anche una scorretta alimentazione: come mangiare ad orari irregolari, abbuffarsi di zuccheri e amidi, ingerire elevate quantità di cibi grassi o anche cotture poco sane come le fritture frequenti o i condimenti troppo pesanti e complessi.

Una corretta alimentazione a base di frutta e verdura, è indispensabile per avere cura della propria salute e della nostra pelle. Infatti, le vitamine e i minerali che contengono alimentano in modo sano le cellule che costituiscono l’epidermide. Allo stesso modo bere tanta acqua, circa un litro e mezzo al giorno, diventa importante per una buona purificazione e rigenerazione delle cellule epiteliali.

La pulizia del viso è di sicuro un’ azione giusta che andrebbe fatta una volta al mese per ripulire la pelle da tutte le impurità che vi si accumulano, sia di tipo organico, sia esterne, dovute a fattori ambientali. Allo stesso modo, usare una buona crema per il viso, con principi naturali attivi è una garanzia per la nostra pelle di un trattamento quotidiano di elevata qualità, che aiuta decisamente la pelle a rigenerarsi, idratarsi e mantenersi luminosa e ed elastica.

Oltre a questi rimedi però ci sono delle ulteriori composizioni naturali che possiamo creare noi stesse per evitare nello specifico i punti neri.

Anche la costipazione intestinale è collegata alla comparsa dei punti neri in quanto non avendo una buona regolarità, i rifiuti organici circolano nel sangue e l’organismo per disperderli utilizza i pori della pelle come scappatoie, da cui emergono punti neri e acne di vario tipo.

Non spremere i punti neri!

Bisogna fare molta attenzione nell’eliminarli senza la giusta preparazione  perché il rischio maggiore è quello di crearci tante piccole cicatrici indelebili che segneranno per sempre la pelle del viso. Quindi è vivamente sconsigliato toglierli a mano nuda senza aver prima fatto dilatare i pori, deterso correttamente la zona e utilizzato un cicatrizzante per evitare che il solco diventi perpetuo senza rimarginarsi.

Il primo consiglio è di non cercare di premere sulla base localizzata del punto nero, senza aver preso le dovute precauzioni del caso. Quest’operazione se non è eseguita nel modo adatto, con tutte le accortezze del caso, rischia d’infettare la parte della pelle interessata generando una puntina di acne, oppure semplicemente una ferita rossastra.

Se non vuoi rivolgerti ad un’estetista per quest’operazione, allora devi armarti di pazienza e compiere questa pulizia seguendo delle precise indicazioni.

Rimedi naturali punti neri

Vediamo una serie di ricette utili per rimuoverli naturalmente e scongiurare la loro comparsa, premettendo però come detto, che anche le nostre abitudini devono cambiare se veramente vogliamo risolvere il problema.

Un valido rimedio consiste nel far bollire 2-3 bustine di tè in una pentola con dell’acqua e aggiungere , mescolando, del basilico essiccato, per 15 minuti. Lasciare raffreddare e utilizzarlo a modi tonico, con un batuffolo impregnato del liquido da tamponare sul viso deterso.

Maschera punti neri

Allo stesso scopo, una maschera emolliente fatta di yogurt senza zucchero e farina d’avena  darà buoni risultati non solo rispetto ai punti neri ma anche donando alla pelle una forma smagliante e luminosa.

Questi due ingredienti vanno mescolati con cura fino a rendere un composto omogeneo e con quantità minime giusto per l’applicazione di 2 o tre volte perché poi gli elementi degradano e si ingialliscono, perdendo potere. Lasciare in posa sul viso fino a che il composto non sarà seccato e indurito.

Potete provare anche una maschera più consistente, con più ingredienti e quindi più azioni mirate.

Occorrono 2 cucchiai di succo di pomodoro, 1 cucchiaio di lievito di birra in polvere, 1 cucchiaio di yogurt bianco, con culture attive e 1 cucchiaio di succo di limone.

Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola  fino ad ottenere una pasta liscia. Stendetela poi sul viso e sul collo e lasciate agire per 15 minuti. Risciacquate con acqua tiepida e tamponate con un panno pulito e morbido per asciugare.

Foglie di lattuga

Anche le foglie di lattuga sono molto efficaci, grazie ai loro elementi come Sali minerali e vitamine preziose per aiutare la pelle a purificarsi. Prendiamone qualche foglia e la puliamo bene con bicarbonato. Poi bollirle in un poco di acqua, quante ne volete per avere una lozione per qualche giorno. Dopo averle fatte sbollentare per un bel po’, devono risultare completamente rammollite, utilizzate l’acqua lasciata raffreddare per applicarla con un batuffolo di cotone sul viso.

Ortica

Come prima cosa dei fare dilatare i pori della pelle. Metti un pentolino con dell’acqua sul fuoco con qualche foglia di ortica, quando arriva a sobbollire, spegni e versa il contenuto in un altro recipiente. Assicurandoti che la pelle del viso sia ben pulita, avvicinati al contenitore e crea un piccolo ambiente simile a quello di una sauna. Aiutandoti con un asciugamano per coprire la testa, poni il volto rivolto ai vapori sprigionati dall’acqua bollente.

Scrub

Per avere uno scrub esfoliante naturale a vostra disposizione, provate a massaggiare sul viso umido- bagnato di acqua  un composto di zucchero bianco e zucchero di canna. Agite delicatamente per qualche minuto, prendendo tutte le zone di viso e collo tranne il contorno occhi, per non irritarli.