Rimedi naturali per avere mani lisce e levigate

790 views
mani lisce

Le mani sono una delle parti del nostro corpo  sempre in bella vista, in ogni periodo dell’anno e molte volte sono in grado di rivelare la vera età di una donna.
Spesso, concentrandoci su altri parti del nostro corpo, non dedichiamo alle mani la giusta attenzione che meritano, non facendo nulla per preservarne la giovinezza e per renderle più lisce e morbide.

Che ci piaccia o meno, le mani rappresentano il nostro biglietto da visita quando veniamo a contatto con gli altri ed è impossibile nasconderle. Per prendersi cura delle proprie mani in modo adeguato e averle sempre perfette, non è necessario sottoporsi a dei trattamenti professionali, ma è una cosa che possiamo fare da sole, seguendo con costanza alcuni piccoli accorgimenti.

Vediamo assieme, quali sono le cure di base e le attenzioni a cui le nostre mani e unghie devono essere sottoposte e che possono essere eseguite direttamente a casa servendosi di pochi ingredienti, tutti di origine naturale e poco costosi.

Scrub per le mani a base di bicarbonato

Per avere delle mani perfette è necessario fare uno scrub almeno due volte a settimana. Potete preparare lo scrub servendovi di ingredienti di uso comune che non mancano mai in ogni dispensa.

Uno degli scrub più efficaci per avere mani idratate e morbide è a base di bicarbonato.

La preparazione è semplicissima: mescolate in una ciotola due cucchiai di bicarbonato, un cucchiaio di sale grosso, due di sale fino, due cucchiaini di zucchero, un cucchiaio di miele e due cucchiai d’olio d’oliva. Dopo aver amalgamato accuratamente il tutto applicate il composto sul dorso delle mani e massaggiate delicatamente con un movimento circolare, partendo dalla punta delle dita e risalendo. Lasciate agire lo scrub per circa 6-7 minuti e dopo di ciò risciacquate le mani con acqua tiepida.

Limone per sbiancare e ammorbidire le mani

Il limone ha un effetto sbiancante sulle mani e riesce a rimuovere sia le macchie di nicotina che i cattivi odori. Se volete rendere le mostre mani più pulite e belle è sufficiente utilizzare un limone appassito e strofinarlo sui punti critici anche più volte al giorno, in modo da rimuovere le macchie gradualmente.

Maniluvi

I maniluvi rappresentano uno dei trattamenti più nutrienti e facili da preparare per avere delle mani perfette. Si conciliano, inoltre anche con altre attività domestiche, ad esempio mentre guardate la tv la sera, potete immergere le mani in una delle seguenti soluzioni, molto facili e veloci da preparare.

Maniluvio all’amido

Per preparare un maniluvio a base d’amido e necessario disporre di un cucchiaio di questa sostanza da sciogliere in una tazza d’acqua bollente. Dopo aver lasciato sciogliere l’amido per un paio di minuti diluite il tutto in una ciotola con un paio di tazze d’acqua tiepida, in modo da poterci immergere le mani. Lasciate le mani in questa soluzione per circa 20 minuti, trascorsi i quali le risciacquerete con acqua fredda e applicate una crema nutriente.

Maniluvio al latte

Il maniluvio a base di latte, è  indicato se avete le mani molto screpolate. La preparazione è semplicissima: versate due tazze di latte caldo in un recipiente di vetro e immergete le vostre mani per circa 15 minuti. Quando avete finito, non risciacquate, ma asciugate accuratamente e massaggiate le mani con olio di noci per rendere il trattamento più efficace e far penetrare a fondo il latte nella pelle.

Maniluvio alla senape

Uno dei trattamenti più efficaci per rendere la pelle delle mani più levigata ed elastica è il maniluvio a base di senape, da poter fare prima di andare a dormire. Munitevi di due cucchiai di senape in polvere da sciogliere in un litro d’acqua calda. Lasciate le mani immerse in questa soluzione per circa 15 minuti e dopo averle asciugate cospargetele abbondantemente con una crema idratante. Una volta terminato il tutto indossate dei guanti e teneteli per tutta la notte.

Maniluvio all’olio essenziale di rosmarino

Il maniluvio a base di olio essenziale di rosmarino, rappresenta un ottimo rimedio naturale se soffrite di cattiva circolazione e vi si formano dei dolorosi geloni sulle mani.
Per la preparazione di questo maniluvio vi occorrono due bacinelle: nella prima versate dell’acqua calda e qualche goccia di olio essenziale di rosmarino, nella seconda dell’acqua tiepida.
Immergete alternativamente per un paio di minuti le mani prima nell’acqua calda e poi nell’acqua tiepida, in modo da stimolare la circolazione.

Pulizia delle unghie con il dentifricio

Dopo esserci occupati dei trattamenti dedicati alla cura delle mani, vediamo adesso come rendere anche le unghie più belle e bianche in pochi minuti utilizzando il dentifricio.
Quest’infallibile rimedio è consigliato soprattutto per eliminare il colore giallognolo delle unghie causato dall’uso prolungato di tonalità di smalto vivaci e forti.
È necessario strofinare delicatamente il dentifricio sulle unghie aiutandosi con uno spazzolino e lasciarlo in posa per 5 minuti prima di procedere con il risciacquo.