Vacanze benessere in Toscana alle Terme di Saturnia

75
terme-di-saturnia

Una vacanza alle Terme di Saturnia Spa & Golf Resort (Gr) significa soprattutto assaporare lo splendore di un angolo di Toscana molto suggestivo, parliamo della Maremma.
Nota per le tradizioni nell’allevamento: qui è possibile ancora vedere i butteri (abilissimi cowboys) al lavoro nei pascoli.

Il mito narra che Saturno un giorno si adirò con gli uomini, per le guerre senza fine, prese così un fulmine e lo scaglio a terra, facendo zampillare l’acqua calda sulfurea che tutto acquietò.

Varietà di acqua a Saturnia

Oggi l‘acqua a Saturnia sgorga dal suolo a 37,5°C e si può scegliere tra acqua: sulfurea, carbonica, alcalina, terrosa e ricca di solfati e bicarbonati.

L’acqua è minerale, in quanto vi sono discolti 2,790 gr. di sali minerali per litro, soprattutto vi è un grande quantitativo di idrogeno solfato e di anidride carbonica.

L’idrogeno solforato svolge importanti azioni sull’apparato cardio-circolatorio (vasodilatazione cutanea e riduzione della pressione arteriosa), azioni sull’apparato muscolare e scheletrico (miorilassante e antinfiammatoria) ed azioni a livello delle vie respiratorie (fluidificazione delle secrezioni e antinfiammatoria).

Bevuta aiuta i processi digestivi e gastrointestinali. Sulla pelle esercita un’azione di peeling, detergente ed antisettica.

L’anidride carbonica aumenta l’ampiezza degli atti respiratori e quindi della ventilazione polmonare. Occorre inoltre rilevare che anche alla sola temperatura dell’acqua che sgorga dal suolo, sono attribuite proprietà di vasodilatazione arteriosa e venosa, rilassamento muscolare e riduzione della sintomatologia osteoarticolare.

Hotel Terme di Saturnia, la Spa

Il lussuoso Hotel Terme di Saturnia Spa & Golf Resort è situato ai piedi dell’omonimo borgo medioevale, ricavato in un’antica costruzione in travertino.
Tutti gli ambienti sono estremamente lussuosi e curati, creando così un’atmosfera di totale benessere.

terme-di-saturnia notte

Con le sue quattro piscine termali all’aperto, gli idromassaggi e i percorsi vascolari di acqua fredda e calda, il Parco piscine delle Terme di Saturnia, è sicuramente uno dei più grandi parchi piscine della Toscana.

L‘ingresso giornaliero costa 22,00€. Lettini, sdrai e ombrelloni nella stagione estiva, sono a pagamento.

Il suggestivo bagno romano (una speciale zona tutta rivestita di pietra di travertino), completo di sauna e bagno turco, conduce alla sorgente e agli impianti termali composti da piscine di acqua calda, idromassaggi, cascate e percorsi acquatici.
Dopo il calore del bagno turco, sarà un piacere scegliere quale doccia fare, assecondando il proprio stato d’animo: tonica (di colore arancione) o rilassante (di colore azzurro).

Al centro benessere è possibile seguire trattamenti di: idroterapia, estetica, stress management, dieta e fitness.

La cromoterapia è alla base dell’architettura e del design della Spa: lungo i percorsi termali sarete avvolti dal lilla, al viola, all’arancione, fino al blu per le aree relax.
Per i trattamenti si può scegliere tra 60 ambienti, contando su trattamenti rigeneranti in grado di restituire piacere e bellezza, ma anche su consulenze mediche avanzate e personalizzate

Per superare la concezione classica di spa se si cerca il lusso all’ennesima potenza si può accedere al Blackrose, la nuova area Luxury relax. Qui sarete trattati come dei veri principi arabi.

Il Resort

Il Resort conta 140 camere (dalla comfort alla grand suite, passando per la superior, de luxe ed executive).

I prezzi delle camere variano dai 210,00€ (per la comfort) ai 750,00€ (per la grand suite) a persona a notte (compresa però la colazione a buffet). Nel periodo natalizio (fino al 3 gennaio) supplemento a persona la giorno di 70€. Sconto di una trentina di euro a persona a notte a partire da due pernottamenti (da domenica a giovedì), un’altra decina di euro risparmiati a notte se si trascorre in hotel una settimana.

terme-di-saturnia relax

La convenienza sulla camera comfort c’è se si prenota con almeno 60 giorni di anticipo, in tal caso si spenderanno a persona a notte 147,00€ sempre con colazione a buffet compresa (525,00€ per la grand suite). E’ possibile anche pranzare e cenare nei due bellissimi ristoranti dell’hotel, in tal caso il supplemento sarà rispettivamente di 40,00€ e di 55,00€.

Le cure termali convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale (un solo ciclo di cura all’anno della durata di 15 giorni) sono:

  • fangobalneoterapia
  • balneoterapia in vasca
  • cure inalatorie

E’ sempre necessario fare richiesta delle cure termali tramite il proprio medico di famiglia, che deve produrre un certificato medico con scritta l’esatta diagnosi e la relativa prescrizione medica (portarsi dietro copia del CF ed eventuale documentazione d’esenzione del ticket).

terme-di-saturnia resort

Le cure che si possono effettuare alle terme di Saturnia con la fangobalneoterapia (a carico del SSN), riguardano diagnosi di:

  • osteoartrosi e atrosi diffusa
  • reumatismi extrarticolari
  • lomboartrosi
  • cervicoartrosi

Per la balneoterapia in vasca le diagnosi ammesse ( sempre a carico del SSN) sono:

Per le cure inalatorie (sempre a carico del SNN) le diagnosi ammesse sono:

  • riniti, faringiti, laringiti croniche
  • sinusiti croniche
  • sindromi sinuso bronchiali croniche

Per prenotare le cure termali è necessario chiamare almeno 20 giorni prima della data di inizio della terapia, al numero 0564/600301 dal lunedì al sabato dalle ore 14.00 alle ore 17.00.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.