Virobi di Vileda cattura la polvere per te!

111
vileda virobi robot catturapolvere

vileda virobi robot catturapolvereStare comodamente sedute sul divano mentre qualcuno pulisce per noi o uscire e trovare il pavimento spazzato o, ancora, andare a dormire e non trovare più al mattino  gli odiati peli e pelucchi di polvere e peli (che si infilano sempre nei posti più impensati!) è il sogno di tutte noi e di chi si occupa della pulizia della casa!

Chiamateci pure sfaticate o, come preferisco, ottimizzatrici di tempo ma non abbiamo saputo resistere a comprare il robot catturapolvere di Vileda, il famoso Virobi che tanto ci ha incuriosito guardando la pubblicità in televisione. Trovarlo poi scontato su Groupon a 34,99€ (robot+ confezione da 20 panni) è stato l’incentivo giusto per l’acquisto.

Nella confezione c’è Virobi con il suo caricabatteria, 3 panni catturapolvere in dotazione e, in più, una confezione da 20 panni di ricambio e dopo averlo fatto caricare per 12 ore come consigliato sul libretto di istruzione (è sempre così quando si usa per la prima volta) lo abbiamo testato con il programma da breve da 30 minuti perchè l’impazienza di vedere se funzionava realmente era troppa per optare per il programma completo.

Virobi di Vileda infatti permette di scegliere tra 2 programmi di pulizia:

  • Pulizia breve (pulsante con un pallino bianco) : Virobi si ferma dopo 30 minuti ed è consigliato per la pulizia quotidiana o per stanze piccole (ad esempio 30mq). Allo scadere dei 30 minuti la luce verde inizia a lampeggiare proprio ad indicare la fine del programma e lampeggerà, se non provvediamo manualmente a spegnerlo, per 8 ore.
  • Pulizia lungo (pulsante con due pallini bianchi): Virobi si ferma quando la batteria si scarica (se è completamente carica l’autonomia è di 120 minuti) ed è consigliato per una pulizia profonda o per grandi ambienti.

Per fermare Virobi prima del tempo basta premere uno dei due pulsanti.

I panni catturapolvere sono a doppio strato e si fissano a Virobi facendo una semplice pressione lungo i bordi per farli aderire all’attacco in velcro posto lungo tutta la circonferenza della base flessibile. I panni sono elettrostatici e grazie al movimento rotante di Virobi vengono utilizzati per tutta la superficie,  trattenendo la polvere, le briciole, ma anche i capelli e i peli di cane/gatto; a seconda dello sporco possono essere utilizzati 1 o più volte.

La prova del catturapolvere Virobi

Virobi ha un sistema di navigazione che gli permette di muoversi all’interno degli ambienti e di cambiare automaticamente direzione quando rileva un ostacolo: in realtà il più delle volte ha bisogno di sbatterci contro per poter cambiare la sua rotta ma grazie alla base flessibile (è una sorta di retina) non crea danni ai mobili contro cui va in collusione; la stessa flessibilità gli permette di raggiungere facilmente angoli e bordi altrimenti inaccessibili.

Viste le dimensioni riesce a intrufolarsi sotto i mobili, pur correndo il rischio di bloccarsi: nella nostra prova è passato agilmente sotto mobili che non presentavano ostacoli ma si è bloccato sotto alcuni che presentavano delle staffe nel centro, quindi attenzione a quando lo lasciate lavorare da solo.

Noi l’abbiamo provato in due diverse condizioni di sporco: per il pavimento più trascurato abbiamo scelto il programma 2 di pulizia lunga e il risultato è stato in linea con le aspettative ma le “sorprese” sono arrivate quando l’abbiamo usato in una situazione di pulizia “quotidiana”, infatti il pavimento che a vista d’occhio sembrava pulito in realtà nascondeva tanta polvere che il panno ha prontamente catturato nei 30 minuti del programma di pulizia rapido.

Comprarlo o no?

Virobi Vileda costa davvero poco: noi l’abbiamo preso in offerta su Groupon a 34.99€, quindi sicuramente sia per il prezzo sia per l’efficacia non è paragonabile con robot aspiratori di fascia alta che arrivano a costare anche 400€.

Nella nostra prova ha dato il meglio di sè in ambienti dove non era necessaria una pulizia massiccia (ricordiamolo… non aspira!)  ma dove, giorno dopo giorno, c’è il bisogno di una “veloce passata di scopa”.  Inoltre è indicato per pulire il pavimento da capelli e peli di animali, che rimangono attaccati al panno.

Nel caso di una stanza messa davvero male invece, Virobi fa comunque cioè per cui è testato (e la prova è il panno che risulta completamente pieno di “grumi” di polvere”) ma di certo non lascia il pavimento lucido e splendente proprio perchè toglie solo un determinato tipo di sporco (la polvere) e non tutte le macchie, i residui di cibo spiaccicato,etc. E’ un catturapolvere, quindi compratelo se è esattamente questo l’utilizzo che ne farete!

Alcuni consigli per l’utilizzo

  • Virobi non ha sensore di vuoto, quindi non va usato in stanze con gradini o sul balcone
  • E’ un cattura polvere, non aspira, quindi non va usato per raccogliere liquidi o su superfici bagnate
  • Tenere il pavimento privo di ostacoli (tessuti, fogli, fili e cordicelle) per permettere a Virobi di muoversi più rapidamente e per evitare di bloccare le ruote o trascinare con se oggetti legati a cavi e fili.
  • Come tutti i prodotti a batteria  è consigliato farla scaricare completamente prima di procedere alla ricarica (circa 8 ore) per mantenere la batteria alla massima efficienza. Per la pulizia basta un panno umido per la parte superiore, invece le ruote possono essere sganciate così da riuscire a rimuovere eventuali capelli che si sono incastrati e togliere la polvere con un pennellino