Sleep Sheperd: il berretto tecnologico per dormire bene

48
sleep sheperd berretto sonno

Al giorno d’oggi la tecnologia non solo ci aiuta a rendere più veloci e semplici i gesti di ogni giorno, ma può aumentare il nostro benessere e combattere problemi legati alla salute. E’ questo il caso di Sleep Sheperd, il berretto notturno altamente tecnologico che promette a chi lo indossa di dormire sonni tranquilli.

Da poco approdato su Kickstarter, il berretto del sonno è una novità assoluta, in quanto verrà presentato in anteprima al CES di Las Vegas e commercializzato su larga scala nei primi mesi del 2015. Il suo creatore, il dottor Michael Larson, ne ha enunciato il funzionamento base, spiegando che Sleep Sheperd è un berretto che integra al suo interno una serie di sensori, atti a monitorare la qualità del sonno e ad accompagnare chi lo indossa verso un miglioramento delle fasi previste.

La tecnologia che aiuta a dormire

Nel cervello umano risiede una zona chiamata Medial Superior Olive (MSO) dove i suoni percepiti si congiungono e possono dare informazioni sulla loro provenienza. In altri termini, se il suono è percepito dall’orecchio sinistro gli impulsi arrivano prima nell’emisfero MSO e lo spazio di tempo che intercorre tra la percezione del suono e il passaggio all’emisfero destro possono definire la provenienza esatta del suono stesso. Questo è il meccanismo su cui i sensori si basano ed agiscono, al fine di comprendere le fasi e i possibili disturbi che possono minare la stabilità e la qualità del sonno.

Una volta che ci addormenta, i sensori contenuti nel berretto continuano a monitorare il sonno e si riattivano solamente al bisogno. I dati vengono sicuramente elaborati e trasmessi da un’app integrata, il cui funzionamento non è ancora stato reso noto. La funzione dei sensori promette di non alterare la chimica del cervello e di risolvere il problema dell’insonnia, una patologia che colpisce sempre più persone al mondo. Monitorare serve infatti a comprendere come funziona il sonno e, di conseguenza, a capire le cause che lo disturbano.

Il berretto Sleep Sheperd è disponibile sul portale Kickstarter al costo di 119 dollari. Sebbene le spiegazioni sulla sua funzione siano abbastanza chiare è necessario comprendere in modo più profondo il suo funzionamento, per cui è preferibile attendere sia una valutazione dal mondo medico scientifico, sia la sua presentazione globale al CES di Las Vegas, dove verrà illustrato nel dettaglio il suo funzionamento.