7 Idee che renderanno il tuo Bagno subito più bello ed elegante

514
come-abbellire-bagno

Quando pensiamo al bagno, ci viene in mente qualcosa di utile e di indispensabile nella nostra casa, ma difficilmente lo associamo a uno spazio gradevole.

Eppure, il bagno può essere reso accogliente e carino con qualche piccolo accorgimento. Non deve essere per forza solo funzionale!

Vediamo insieme qualche idea per rendere il vostro bagno più bello. In fondo, è uno dei posti in cui passate una buona fetta del vostro tempo.

Sistemare l’illuminazione

La prima cosa da fare è dare al vostro bagno una buona illuminazione. Un bagno buio e cupo non vi darà mai l’impressione di essere una stanza calorosa e accogliente.

Se vi accorgete di un problema di illuminazione, provate a cambiare le lampadine e, se necessario, il lampadario stesso.

Un’altra idea può essere quella di aggiungere una lampada da terra o una ring light che, oltre a migliorare l’illuminazione, possono arricchire l’arredamento.

Questi accorgimenti sono molto utili anche da un punto di vista pratico, infatti una buona luce vi aiuta a svolgere meglio tutte le operazioni quotidiane davanti allo specchio.

Insomma, vedrete che i benefici di un’illuminazione perfetta saranno numerosi e non solo estetici.

Aggiungere delle piante

Un tocco di verde è sempre la soluzione giusta per abbellire qualsiasi cosa.

Non c’è bisogno di molte piante, ne basta posizionare qualcuna nell’angolo giusto per dare quel tono di colore che ravviva tutta la stanza.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Poi, se ne avete la possibilità e volete sbizzarrirvi, nessuno vi impedisce di creare la vostra mensola di piante rampicanti.

Prima, però, assicuratevi sempre che l’ambiente sia adatto al tipo di pianta a cui avete pensato, in modo tale che non muoia. E, soprattutto, prendetevene cura!

Ma se doveste essere proprio dei pollici neripotreste optare per qualche piantina finta. Fanno sempre la loro figura.

Appendere dei quadri

Appendere i quadri in bagno può risultare un po’ strano ai più scettici. Ma perché no?

Cornici, disegni, mosaici, foto, sono tutti elementi che usiamo per decorare la nostra casa. E allora perché non potremmo usarli anche per abbellire il bagno?

Individuate lo spazietto giusto, scegliete il vostro quadro, rigorosamente in tono con il resto della stanza, e appendetelo senza timore.

Aggiungere oggetti decorativi

Proprio come i quadri, gli oggetti servono ad aggiungere un tocco di personalità all’ambiente.

Le candele sono un’ottima idea per arredare il vostro bagno, grazie alla loro caratteristica di richiamare l’idea di relax. Inoltre, potete accenderle per concedervi un bel bagno rilassante e creare l’atmosfera giusta per prendervi un momento tutto per voi.

Per decorare gli angoli della vasca o i ripiani, pensate anche ai vasetti di vetro riempiti con conchiglie o sale colorato.

Potreste attrezzarvi di cestini di vimini che, oltre a dare personalità al vostro bagno, sono utili a disporci gli oggetti o anche riporre i panni sporchi.

Anche le vostre creme e prodotti possono essere ottimi oggetti d’arredo se posizionati nel modo giusto e scelti per la particolarità della confezione.

Accostare bene i colori

Prima di mettere in bagno oggetti a caso, è importante capire che stile volete dargli.

Partite sempre dall’arredo, scegliendo accessori che gli si accostino bene.

Non trascurate questo fattore: è importante scegliere una palette colori per il vostro bagno, in modo tale che tutti gli oggetti di sposino cromaticamente tra loro.

Meglio scegliere portasapone, portasciugamani, portarotolo e porta spazzolini che appartengano allo stesso set, o almeno abbiamo lo stesso stile.

Aiutatevi con le tende e i tappeti a inserire altri colori nella vostra palette. Se volete aggiungere un pizzico di vivacità, optate per colori che mettono in risalto l’arredo. Oppure, se preferite, tenetevi su tonalità neutre. Questo dipende dai vostro gusto personale.

Imbiancare le pareti

Tutti i vostri sforzi potrebbero essere vani se le pareti non sono linde.

Sia per agevolare l’illuminazione, sia per l’effetto di pulizia, imbiancate le pareti del vostro bagno se non lo fate da un po’ e si rende necessario.

Prediligete i colori chiari come il bianco, il tortora, il beige o l’avorio. Puntate più sulle decorazioni che sulla pittura, che è preferibile mantenere neutra per non rischiare di appesantire l’ambiente.

Scegliere gli asciugamani nel modo giusto

Puntate tutto sulla bellezza degli asciugamani: sceglieteli carini, vivaci, eleganti o magari anche un po’ stravaganti.

Fate attenzione che si abbinino al resto dell’arredamento e agli accessori che avete scelto per abbellire il vostro bagno.

Soprattutto, piegateli e disponeteli nel modo giusto: degli asciugamani piegati con attenzione e in modo elegante danno all’ambiente quel tocco di stile in più che è indispensabile per rendere bello un bagno.

Liberate la fantasia e andate a rendere bellissima l’ultima stanza della casa che non avete mai pensato di curare nei minimi dettagli!