Come fare l’Antigoccia per non avere Calcare nella doccia

1150
pulivetro-antigoccia-doccia

Tra tutti i posti dove odiamo vedere il calcare, la doccia si aggiudica sicuramente il primo posto!

La facilità con cui si formano le macchie d’acqua sulle piastrelle, sul soffione e così via è davvero stupefacente e non ci permette di mantenere la doccia sempre pulita.

Per questo oggi vedremo insieme come preparare un antigoccia con pochi e semplici elementi per non avere calcare nella doccia!

Ingredienti

Andiamo a scoprire anzitutto quali sono gli ingredienti ideali per fare il nostro prodotto naturale contro il calcare.

Sono diversi elementi che insieme formano un composto perfetto per evitare lo sporco che si manifesta ogni giorno.

Vediamoli nel dettaglio:

  • 2 cucchiai di amido di mais
  • Succo di 1 limone
  • 120 ml d’acqua
  • 120 ml d’aceto bianco d’alcol
  • Un flacone spray

L’aceto è l’ingrediente portante di questa soluzione, ma se non avete quello d’alcol, potete sfruttare la tipologia che vi ritrovare in casa senza alcun problema.

Il limone rafforzerà la capacità pulente dell’aceto e aiuterà a dare un buon profumo al composto così che la doccia possa avere un gradevole odore.

L’amido di mais è essenziale al fine di andare a creare una patina protettiva antigoccia.

Procedimento

Presi tutti gli ingredienti? Bene, non ci resta che andare al procedimento!

Sciogliete anzitutto l’amido di mais nell’acqua fino a togliere tutti gli eventuali grumi, poi aggiungete il succo di limone ben filtrato insieme all’aceto, continuate a mescolare.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Quando avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo, allora il vostro antigoccia è pronto!

Non dovrete far altro che trasferirlo nel flacone spray, aiutandovi con un imbuto ed ecco fatto!

Modalità d’uso

L’ultima cosa che c’è da fare, a questo punto, è capire la modalità d’uso del composto!

In realtà è molto semplice e veloce da usare, dovrete vaporizzarlo su piastrelle, miscelatore, soffione e così via prima di fare la doccia.

Una volta finito, passate semplicemente un panno per asciugare il tutto ed ecco che la doccia è intatta come prima!

Dal momento che è da usare ogni volta che fate la doccia, è bene tenerlo a portata di mano e riporlo all’interno della cabina.

Alternative per il calcare

Le sorprese non finiscono qui!

Dopo aver visto questo fantastico trucchetto, vediamo anche quali sono le alternative per mandare via le gocce d’acqua che si formano dopo la doccia in modo da evitare la comparsa del calcare.

Di seguito gli elementi più gettonati:

  • Fogli di giornale: ebbene sì, un semplice foglio di quotidiano è l’ideale per asciugare tutta l’umidità in un solo colpo! Basta passarlo dopo la doccia ed ecco fatto!
  • Sapone di Marsiglia: per strofinare via lo sporco ostinato, dovrete grattugiare il prodotto sulla spugnetta e risciacquare con abbondante acqua, poi asciugate per bene.
  • Patata: tagliate una patata a metà, tenetela nella doccia e, dopo aver terminato, passatela su tutte le gocce così che l’amido possa assorbirle in modo semplice e veloce!
  • Sapone giallo: avendo una composizione oleosa, il sapone giallo è perfetto per far scivolare le gocce d’acqua. Passatelo sulla doccia e dopo toglietelo semplicemente con una spugnetta morbida.

Avvertenze

Provate i rimedi riportati prima in angoli non visibili per assicurarvi di non danneggiare o macchiare la doccia.