I vestiti sul Termosifone si asciugano così per non fare umidità

107
come-asciugare-vestiti-su-termosifoni-correttamente

Le intemperie e l’umidità dell’inverno ci costringono a cambiare le nostre abitudini riguardo l’asciugatura dei panni.

Al fine di velocizzare le cose, si ricorre ad asciugarli sul termosifone, ma questa soluzione non manca di dare qualche problemino.

Tra questi possiamo menzionare i cattivi odori che si avvertono quando il bucato è pieno di umidità. Vediamo insieme, quindi, come asciugare correttamente panni sul termosifone per evitare la puzza!

Passaggio d’aria

Il passaggio d’aria è una condizione importantissima per permettere che i panni si asciugano senza avere cattivi odori.

Per tale ragione è consigliabile metterli all’interno di una stanza dove possiate tenere finestre e balconi aperti senza che il vento possa invadere anche le altre zone della casa.

La scelta del posto dove fate asciugare i panni è la prima cosa a cui dovete pensare, a meno che non abbiate il termosifone solo in aree specifiche della casa.

Non tutti insieme

Di solito i panni sul termosifone, ahimè, vengono messi ammassati tutti insieme: niente di più sbagliato!

Innanzitutto è consigliabile metterli sul termosifone soltanto quando sono umidi e non appena tolti dalla lavatrice.

Se, tuttavia, non potete trovare un’alternativa più indicata, è bene metterne pochi alla volta e stesi per bene prima di poggiarli sul calorifero. Anzi, se potete munitevi di qualche stampella così eviterete anche di stirarli!

Perciò fare una montagna di panni su un termosifone non solo non li farà asciugare, ma creerà tanta di quell’umidità da generare senza dubbio dei cattivi dei odori!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Usare anche lo stendino

In riferimento a quanto detto prima, usare uno stendino potrebbe essere una soluzione funzionale per distribuire bene la quantità di panni da asciugare.

Potete mettere una parte di vestiti, magari quelli più piccoli come biancheria intima o maglie in cotone, sul termosifone, mentre gli indumenti dai tessuti più doppi metteteli sullo stendino distanziati bene gli uni dagli altri.

A rotazione, poi, man mano che quelli sul termosifone si asciugano, toglieteli e mettetene parte di quelli che stanno sullo stendino.

In questo modo velocizzerete l’asciugatura e sarete sicuri di non rischiare di avere cattivi odori!

Trucchetto del Sale

Come ben saprete, l’umidità è la prima nemica in inverno perché è la diretta responsabile della puzza sui panni!

Per ridurla quando si asciugano i panni in casa e sul termosifone, potete usare sicuramente un deumidificatore, ma non tutti ne dispongono.

Dunque dovrete usare un vecchio trucchetto della Nonna, quello del sale! Usatelo riempiendo una bacinella o una ciotola abbastanza capiente con il sale e posizionatelo ai piedi del termosifone.

Potete lasciarlo lì anche fisso, ma controllatelo ogni tanto che non si sia sciolto, in tal caso dovrete cambiarlo.

Consigli per il lavaggio

In ultimo vediamo alcuni consigli validi per il lavaggio così da avere sempre panni che profumano!

Durante l’inverno bisogna prestare attenzione ad alcuni fattori, ecco quelli più importanti:

  • Centrifuga: fattore fondamentale, quando potete, aumentatene i giri così da asciugare più acqua possibile. Infatti più ne togliete, maggiore sarà la probabilità di non formare l’umidità e non avere cattivi odori.
  • Dosate bene il detersivo: se è eccessivo, quello in più si incastrerà tra le fibre dei tessuti facendoli puzzare, specie dopo un’asciugatura lenta e soggetta all’umidità. Se invece ne usate poco, non potrete sgrassare a fondo gli indumenti.
  • Usate un ammorbidente naturale: ha una composizione più leggera rispetto a quelli industriali. Una delle soluzioni migliori è mischiare 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e aggiungere 10 gocce di olio essenziale.
  • Mai lasciare i panni nel cestello: una cattiva abitudine molto diffusa. A fine lavaggio bisogna cacciare subito i panni e stenderli, altrimenti puzzeranno di acqua stagnante.

Avvertenze

Consultate sempre le etichette di lavaggio al fine di lavare al meglio il bucato, specie durante l’inverno.