Il Bagno Profuma di fresco e di pulito con le Palline deodoranti fai da te

499
palline-deodoranti-bagno

Se dovessimo fare una classifica degli ambienti che amiamo profumare di più in assoluto, il bagno sarebbe sicuramente tra questi!

Credo che ognuno quotidianamente oltre che pulire cerca anche i modi più disparati per sentire sempre quell’odore fresco appena si apre la porta!

Effettivamente il bagno è un ambiente da curare costantemente perché accumula una grande quantità di calcare e di umidità che alla lunga lo fanno puzzare.

Oggi vi proporrò un trucchetto davvero semplice e che durerà nel tempo, vedrete che vi piacerà molto!

Scopriamo insieme come fare le palline deodoranti per il bagno!

Preparazione

Per prima cosa bisogna sapere qual è la preparazione delle nostre palline profumate!

Non preoccupatevi è tutto molto semplice e prevede prodotti naturali che, se siete amanti dei rimedi ecologici, avrete sicuramente in casa!

Ingredienti

Passiamo allora agli ingredienti:

  • 160 grammi di bicarbonato di sodio
  • 60 ml di succo di limone filtrato
  • Mezzo bicchiere di aceto
  • 1 cucchiaio di acqua ossigenata
  • 20 gocce di olio essenziale
  • 1 foglio di carta da forno

Bene, questo è tutto l’occorrente di cui avrete bisogno per ottenere un rimedio fantastico per il vostro bagno.

Saprete già che il bicarbonato di sodio, il limone, l’acqua ossigenata e l’aceto sono ingredienti che si incontrano spesso tra i rimedi naturali per avere le ceramiche del bagno lucidissime o per dire addio al calcare che si accumula soprattutto nella doccia!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per quanto riguarda l’aceto vi consiglio quello di mele perché ha un odore nettamente migliore rispetto agli altri, ma se non l’avete in casa potete tranquillamente usarne uno qualsiasi.

Infine l’olio essenziale è da scegliere in base a quello che preferite, anche se io vi consiglio quello agli agrumi che danno freschezza al bagno o quello alla lavanda che ha un aroma inebriante!

Procedimento

Bene, una volta procurati tutti gli ingredienti, non ci resta che passare al procedimento!

Dovrete mettere il bicarbonato di sodio in una ciotola ed unirlo poi al limone mescolando per bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Successivamente in un’altra ciotola mescolate l’acqua ossigenata con l’olio essenziale e l’aceto, deve diventare un’unica soluzione.

Unite i due composti formati fino a formare un’unica pasta densa e profumata, ora viene il bello perché dovrete formare voi le palline!

Potete creare appunto delle piccole sfere e metterle ad asciugare su carta forno, oppure stendere il composto e creare delle forme a vostro piacimento con degli stampi.

Il tutto dovrà riposare per 24 ore in modo che si asciughino per bene, dopodiché avrete finito le vostre palline deodoranti per il bagno!

Come usarle

Infine vediamo come usarle!

In realtà potete sbizzarrivi come meglio credete, potete riporle in un vasetto in ceramica o in un barattolo aperto una accanto all’altra e metterle in bagno.

Magari potete anche decorare un qualsiasi recipiente fai da te e avrete ottenuto anche un modo per abbellire il bagno!

In alternativa mettetele nei cassetti e nei mobili del bagno oppure all’interno di sacchetti a maglie molto larghe e traspiranti da appendere successivamente in prossimità della doccia, dello scarico o delle maniglie del bagno.

Ricordate che queste palline possono andare anche in altre zone della casa quali armadio, scarpiera, cassetti dei vestiti e quant’altro.

Insomma, un vero e proprio rimedio efficace e utilizzabile in ogni angolo del vostro ambiente!

Avvertenze

Vi ricordo di rispettare le dosi indicate e di non usare prodotti in caso di allergia o ipersensibilità.