Come Profumare la Casa di buono con le Bucce di una Mela!

168
profumare-casa-bucce-mela

La natura ci regala profumi e colori che sono davvero un toccasana per i nostri sensi. Di cosa stiamo parlando? Della frutta! La varietà dei suoi colori, infatti, fa da sfondo alle diverse stagioni dell’anno.

Ma cosa ancora più bella, è possibile sfruttare il suo odore naturale per avere case profumate soprattutto in questo periodo in cui iniziamo ad avere finestre e porte chiuse per proteggerci dal primo freddo.

A tal proposito, oggi vedremo insieme come profumare la casa con le bucce di una mela, un frutto dalle mille proprietà!

Sacchetti di stoffa

Il primo consiglio che vi diamo per riutilizzare le bucce di una mela per profumare casa consiste nel realizzare una sorta di profumatore per ambienti fai da te, utile per avere sempre un ottimo odore in casa.

Prendete, quindi, le bucce di una mela (o più di una, se lo preferite) e stendetele su una leccarda foderata con carta da forno. Dopodiché, collocate la leccarda al sole e lasciatela per un paio di giorni per fare essiccare le bucce.

Ovviamente, potrebbero volerci più o meno giorni: tutto, infatti, dipendente dalle condizioni esterne e dalla temperatura. In alternativa, potete anche essiccare più velocemente le bucce direttamente nell’essiccatore o anche nel forno, preriscaldandole per un’ora a una temperatura di 90° e poi, a una temperatura di 70° per circa due ore.

Una volta essiccate le bucce di mele, mettetele in un sacchetto di stoffa insieme anche ai chiodi di garofano o a qualche stecca di cannella. Poi, appendete il sacchetto nei punti in cui volete che arrivi l’aroma maggiormente e voilà: che profumo!

Pot pourri

Le bucce di mela possono essere utilizzate anche per preparare un potpourri profumato facile da realizzare. Anche in questo caso, vi conviene disidratare le bucce di mele per qualche giorno e tagliarle, poi, a pezzetti.

A questo punto, mettetele in un contenitore di vetro e aggiungeteci anche altre scorze di frutta, quali mandarini, arancia, limoni e melograni e alcune spezie come per esempio la cannella. Collocate, poi, il contenitore nella stanza della casa che volete profumare e il gioco è fatto!

Sui termosifoni

Anche se potrà sembrare un’idea molto stramba, in realtà è davvero molto efficace per profumare in maniera naturale la vostra casa e renderla, così, più accogliente.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Tutto ciò che dovrete fare, infatti, è collocare le bucce di mela (non essiccate!) sui termosifoni accesi, in modo tale da sfruttare il calore per far evaporare e sprigionare tutto il loro profumo naturale. In alternativa, potete anche versarle nella vaschetta del deumidificatore.

Per intensificare il buon profumo, potete anche aggiungere le bucce di arance, mandarini e limoni. Noterete che la casa non solo sarà più calda, ma profumata come non mai!

Decorazioni profumate

Per profumare la vostra casa, potete anche divertirvi a realizzare delle decorazioni profumate, che avranno anche una funzione ornamentale.

Prendete, quindi, le bucce di mela essiccate e realizzate le forme che più vi piacciono, quali stelle e cuori. Dopodiché, fate un piccolo foro sull’estremità di ogni buccia e unitele con dello spago per comporre una ghirlanda.

Vi consigliamo di lasciare un po’ di polpa vicino alle bucce così da renderle più dure e più adatte alla realizzazione di diverse forme; se troppo fine, infatti, le bucce tendono a raggrinzirsi.

Per rendere più decorativa la ghirlanda, potete anche inserire delle foglie di alloro tra una buccia e l’altra. Lasciate, poi, essiccare questa sorta di ghirlanda per qualche giorno tenendola in un ambiente asciutto e secco.

Una volta essiccata, appendetela dove più preferite e…che profumo!

Deodorante fai da te

Infine, vediamo insieme come realizzare una sorta di infuso da utilizzare, poi, come profumo per ambienti.

Il procedimento è molto semplice, in quanto dovrete munirvi solo di:

  • una tazza d’acqua tiepida
  • bucce di mele
  • una bacca di vaniglia
  • una manciata di chiodi di garofano
  • un cucchiaio di vodka

Aggiungete, quindi, in un contenitore le bucce di mele, la bacca di vaniglia e i chiodi di garofano. Versate, poi, la tazza di acqua tiepida e un cucchiaino di vodka per far conservare la miscela più a lungo.

Per un profumo ancora più intenso, potete aggiungere all’infuso anche le scorze di altri frutti, come il limone o l’arancia.

A questo punto, non vi resta che versare il tutto in un flacone spray e vaporizzare il profumo in tutta la casa: mai più senza!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.